Pillole abilify economiche

None none none none Con molti di noi ancora rinchiusi a casa nel limbo del coronavirus, alcuni account geniali di YouTube ci hanno permesso di rivisitare i vicoli graffitati di Melbourne, esplorare la vivace Vancouver o pillole abilify economiche l'idilliaca Costiera Amalfitana a piedi (virtuali). Entra nel pillole abilify economiche mondo dei tour a piedi Online. E € ™s viaggiare senza lasciare la vostra casa. Camminare è pillole abilify economiche un meraviglioso e abbastanza senza sforzo esercizio fisico, ma i suoi benefici per il vostro benessere mentale Cana€™t essere sottovalutato.

Respirare l'aria fresca e perdersi nel ritmo di mettere un piede davanti all'altro può essere riparatore, anche meditativo.,Gli studi hanno dimostrato che una camminata veloce di 30 minuti solo tre volte a settimana può aumentare la qualità del sonno, migliorare l'umore, diminuire l'ansia e persino ripristinare il desiderio sessuale.E € ™s qualcosa che tendiamo anche a fare un sacco di quando WEA€™re in viaggio. Il trasporto pubblico in un paese straniero a volte può essere intimidatorio, oltre a vagare pigramente per le strade può portare a pasti e scoperte davvero memorabili.,Viaggiare in sé è anche mentalmente vantaggioso, con studi che dimostrano che può rafforzare le tue relazioni, ampliare i tuoi pillole abilify economiche orizzonti facendoti uscire dalla tua zona di comfort e abbassare i livelli di cortisolo, facendoti sentire calmo e contento.Ti piace quello che vedi?. Iscriviti al nostro bodyandsoul.com.au newsletter per altre storie come questa.Ma con quasi tutto il mondo in pausa in questo momento, avventurarsi fuori (oltre 5 km da casa) è diventato molto più difficile, anche a piedi.,Faccia una passeggiata, digitallyEnter il mondo di camminata virtuale. Una comunità sempre più popolare di YouTubers che prende spettatori su giri di pillole abilify economiche alcune delle posizioni più belle ed energizzate del world’s Tutte dalla comodità della sua propria casa.Ricerca  € walking tour’ su YouTube e il sito di streaming video produrrà migliaia di risultati.

L'account più popolare è Prowalk Tours con 182.000 abbonati, che hanno effettivamente realizzato video di questo tipo per tre anni., Prendono gli spettatori attraverso le rovine di Pompei, Cairoâ € ™s famoso Khan el-Khalili bazaar, e le strade di Vancouver, tutto girato dal punto di vista in prima persona in modo da poter sentire come you’re in realtà lì.Ora, soprattutto per i Melbourniani che vivono le restrizioni più severe del paese, puoi ancora visitare alcuni dei tuoi luoghi preferiti della città, come i Fitzroy Gardens, il Queen Vic Market, persino Federation Square nel periodo natalizio dove orde di persone (ricordate le persone?. ) raccogliere pillole abilify economiche per guardare childrenâ € ™s storie sul grande schermo, mentre Flinders St stazione brilla con luci festive scintillio., Tutto in glorioso 4K.In video girati dalla prima persona, è piuttosto rilassante tornare alla normalità e una registrazione della storia quotidiana. Questi video non sono necessariamente evasione, ma più di un rivivere i momenti mondani che hanno costituito la vita prima della quarantena. La passeggiata lungo Bourke St nell'ora di punta, o una tranquilla passeggiata attraverso le dolci colline pillole abilify economiche di Cape Schank sulla penisola di Mornington.

Momenti fondamentali dell'esistenza che sono stati temporaneamente spogliati away.As buono come la cosa reale?. ,Naturalmente, questo tipo di fuga finto ISNA € ™t un sostituto completo per la cosa reale, anche se i video offrono alcuni benefici calmanti in un momento in cui non abbiamo altra scelta che rimanere pillole abilify economiche in un unico luogo. Sono quasi nostalgici.Psicologo clinico Amanda Gordon, direttore di Poltrona psicologia, dice a piedi virtuale e touring offre la possibilità per le persone di pianificare, di sognare, e costruire un senso di ottimismo attraverso la nostalgia per il buon ol’ giorni.E€™s una soluzione di cerotto in tempi straordinari, di sicuro, ma è solo ISNA€™t lo stesso come in realtà essere lì.,â € œPeople sarà sempre bisogno di muoversi, ” dice.â € œWhen siamo in realtà nel luogo che non solo vedere e sentire, abbiamo odore gli odori, toccare le superfici, connettersi con altre persone sul nostro viaggio. Il fisico non è solo l'esercizio che otteniamo, è un'esperienza a tutto tondo. € Stephanie Nuzzo è stata ispirata quando l'attrice Hilary Duff ha condiviso il suo regime di fitness iso - e quando ha provato lei stessa, la flessibilità e la pillole abilify economiche routine strutturata ha lasciato la sua sensazione migliore che mai.Non lo so voi ragazzi, ma il 2020 ha gettato una chiave nei miei piani di fitness.

A febbraio, mi sentivo benissimo., Mi stavo allenando regolarmente. Costruzione strength†" tutto ciò che il jazz.Poi è pillole abilify economiche successo il COVID e le mie giornate in palestra si sono fermate. Mentre riconosco che un tuffo nel fitness non è nulla in confronto alle tragiche circostanze che le persone stanno vivendo in questo momento, è stata una parte della mia vita che è cambiata. E trovare un regime alternativo che mi dia la stessa soddisfazione mentale e fisica è stato complicato.Per contesto, vivevo a New York quando corona pillole abilify economiche ha dato il via.

Di conseguenza, sono rimasto bloccato nel mio appartamento pillole abilify economiche per quattro mesi. Lo spazio era limitato, e non c'era nemmeno un manubrio da trovare., Considerando che il mondo era in fiamme, ho lasciato andare gli obiettivi di fitness e ho iniziato a lavorare in modo più rilassato.Avanti veloce di qualche mese, ero tornato in Australia quando ho notato un interessante post su Instagram. Hilary Duff aveva condiviso una foto del suo pillole abilify economiche impianto, commemorando i progressi che aveva fatto nel suo viaggio di fitness in iso. Sembrava magra come sempre.Ora, ho tentato di seguire il piano sanitario di Duff in passato, ed è stata un'esperienza positiva per me.

Così, quando ho visto che aveva trovato un programma pillole abilify economiche a casa che stava mantenendo la sua forma fisica, ero incuriosito. Potrei fare lo stesso?. Volevo pillole abilify economiche scoprirlo.,Ti piace quello che vedi?. Iscriviti al nostro bodyandsoul.com.au newsletter per altre storie come questa.Che cosa implicava?.

Nel suo post, pillole abilify economiche Duff ha accreditato il suo successo a due cose. Contare le sue macro e allenarsi con Novo Body Fitness. Ho dato entrambi un vortice pillole abilify economiche per una settimana.In primo luogo, ho consultato il team di Novo Body per alcune informazioni sugli allenamenti che Duff stava facendo a casa. Sono stati così gentili da condividere alcuni video di allenamento con me e hanno spiegato che Duff ha completato le sessioni di allenamento della Forza Quattro o cinque volte a settimana.Ho poi contattato il dietista Nicola Moore di Lifeshape per contare le mie macro., Se siete nuovi a questo termine, mi permetta di offrire una rapida introduzione.

Le macro, pillole abilify economiche o macronutrienti, includono carboidrati, grassi e proteine. Questo stile di mangiare comporta il conteggio di quanti grammi si consumano di ogni gruppo alimentare. Gli importi dipendono da te e dai tuoi obiettivi.Quando ho rispecchiato pillole abilify economiche la routine di salute di Duff, Moore mi ha consigliato di mangiare cinque volte al giorno. Mi ha dato esempi di pasti da cui lavorare e mi ha suggerito di mangiare cinque tazze di verdure al giorno con porzioni più piccole di carne, latticini e cereali.

Nulla era off-limits, però, ho solo bisogno di bilanciare quello che stavo mangiando per mantenere pillole abilify economiche il mio numero di macro lo stesso.,Questa volta, ho chiesto se dovevo spostare la mia dieta per tenere conto della nostra realtà più sedentaria (#covidlife). Moore ha pillole abilify economiche raccomandato lo stesso piano, ma ha detto che dovrei spostare regolarmente mentre si lavora da casa, e che sarebbe meglio impostare pause pasto strutturati.Come sono andata?. Non avevo toccato un manubrio in cinque mesi, quindi il mio primo tentativo mi ha fatto sentire come un cervo bambino. Mentre trovavo gli allenamenti esilaranti, ho dovuto fare i conti con il fatto che avevo perso forza.Questo, secondo Louise Hazel  € " olimpionico, esperto di Fitness e pillole abilify economiche proprietario di Slay Gym A L.,Un †" è qualcosa che abbiamo bisogno di prestare attenzione al momento."Nella nostra fretta di tornare ad allenarsi di nuovo, a volte trascuriamo una serie di cose.

Per quanto riguarda l'allenamento della forza, la cosa più importante è la Fondazione. Devi iniziare pillole abilify economiche a pensare al tuo corpo come se si sta costruendo una casa. Se provi a impilare mattoni sulla sabbia, le fondamenta si insinuano ed è qui che si verifica un infortunio", mi ha spiegato.,"L'ho visto così tante volte, persone che assumono programmi di allenamento della forza che hanno visto da celebrità, o sono stati dati da influencer, e semplicemente non sono ancora preparati per loro."Ha raccomandato", iniziando da un livello principiante, che tu ti stia allenando da molto tempo o meno."Ho adattato le routine per evitare il sovraestendimentocon quello considerato, ho fatto in modo di non sovraccaricare me stesso con il peso che stavo sollevando. Ho lavorato sodo, ma è stato in grado di completare cinque allenamenti senza maledire me stesso per la firma pillole abilify economiche fino a questo esperimento.,Quando si tratta di cibo, per lo più mi sentivo a mio agio con il mio piano.

Di solito mi sono attaccato ai pasti che Moore mi ha dato, tuttavia, perché misurare un oggetto per scambiarlo per un altro sembrava troppo dispendioso in termini di tempo.Poi c'era il fatto che in qualche modo ho dimenticato di aver accettato di fare questa dieta per il mio compleanno. Tentare di contare le macro in cake e pillole abilify economiche fare delle concessioni per questo era quasi impossibile per me. È sicuro di dire che ho fallito almeno una volta. Scusa, Hilary! pillole abilify economiche.

Quali sono stati i risultati?. Questa potrebbe essere la cosa migliore che ho fatto per la mia salute da quando è iniziata la pillole abilify economiche quarantena.,Sono stato in grado di affrontare la mia dieta e fitness con una consistenza che avevo perso per mesi. È diventato più facile fare scelte più sane, ma non ho tagliato nulla dalla mia dieta, quindi non desideravo un pasto cheat.Alzarsi al mattino è diventato più facile e i miei livelli di energia sono durati per tutto il giorno. Ho anche iniziato a guardare avanti per i pillole abilify economiche miei allenamenti (cosa?.

). Infine, ho visto cambiamenti anche pillole abilify economiche nel mio corpo. Ho perso circa un chilo, mi sentivo meno gonfio e i miei vestiti si adattavano meglio. Soprattutto, il programma ha funzionato per pillole abilify economiche il mio corpo e non mi ha lasciato voler colpire un muro.,In un anno come questo in particolare, l'obiettivo finale è trovare una routine che ti lascia sentire grande.

Se si finisce con un bod come Duff, that’s un bonus brillante, ma niente del tutto confronta con uno spazio di testa positivo, un forte body… e la fetta occasionale di torta di compleanno..

Acatisia abilify

Abilify
Savella
Bupron sr
Asendin
Aygestin
Priligy
Miglior prezzo per generico
Ask your Doctor
Yes
You need consultation
No
You need consultation
Ask your Doctor
Modo migliore per usare
No
Yes
No
Yes
Yes
Yes
Senza ricetta
5mg 120 tablet $119.95
50mg 120 tablet $131.95
$
$
5mg 60 tablet $66.95
60mg 120 tablet $369.95

None UNFPA, l'agenzia acatisia abilify specializzata in salute riproduttiva e Materna In tutto il mondo, sta lavorando con 12 partner sul campo per distribuire dignity kit, che contengono assorbenti, sapone, spazzolini da denti, dentifricio e asciugamani. Questi elementi stanno aiutando le donne e le ragazze a mantenere la loro igiene personale anche in mezzo alla distruzione e lo spostamento.Questo è essenziale, i membri della comunità hanno sottolineato.â € œJust come vorrei che le mie ragazze per essere nutriti, vorrei anche loro di avere questi needsâ igienico di base€ ha detto Hayat Merhi, una donna con tre figlie adolescenti la cui famiglia è stata colpita dalla esplosione.,Pandemia, tumulto economicol'esplosione e le acatisia abilify sue conseguenze si aggiungono alla pandemia di COVID-19 e a una crisi economica, anni in divenire. La perdita di posti di lavoro ha ridotto la spesa familiare, anche se la prevenzione delle malattie sta diventando più urgente che mai.Troppo spesso, i bisogni delle donne e delle ragazze sono i primi ad andare insoddisfatti.â € œThere è stato un momento in cui le mie figlie stavano usando un pezzo di stoffa invece di pastiglie", ha detto Lina Mroueh, che ha anche tre figlie adolescenti.I partner UNFPA hanno sondato le aree colpite dall'esplosione mentre distribuivano i kit di dignità, parlando con donne e ragazze delle loro circostanze., Il lavoro è impegnativo, ma gratificante, dicono.â € œporting luce nelle loro case rotte e raccontare le donne e le ragazze che la loro dignità,la sicurezza e le esigenze personali contano per il mondo in questi tempi difficili è il minimo che possiamo fare, ” descritto Rima Al Hussayni, direttore di Al acatisia abilify Mithaq Association.Informazioni salvavitala distribuzione di dignity kit è anche un'opportunità per affrontare l'ennesima crisi. La violenza di genere, secondo L'UNFPA.La violenza di genere è nota per aumentare in contesti umanitari e in tempi di stress economico., Nel mezzo della pandemia, molti paesi stanno segnalando un aumento della violenza contro le donne e l'aumento delle richieste di servizi di supporto.“It è molto importante ricordare che la dignità kit sono utili per le donne e le ragazze, non solo per la mestruali, prodotti per l'igiene, saponi e altri oggetti, ma anche come un modo per raggiungere acatisia abilify le donne e le ragazze con i messaggi chiave sulla salute sessuale e riproduttiva e i diritti, violenza di genere, la prevenzione dello sfruttamento sessuale e l'abuso di informazioni e servizi,” ha detto Felicia Jones, UNFPA’s coordinatore umanitario., UNFPAUNFPA e partner stanno distribuendo kit dignità alle donne a Beirut dopo l'esplosione devastando.I kit dignità contengono informazioni di riferimento per collegare i sopravvissuti con l'aiuto. Anche le persone che distribuiscono i kit sono addestrate a fornire questo information.In alcuni casi, spiegano ancora di più.â € œWe addestrato il nostro personale per dimostrare come utilizzare e mantenere gli elementi nel kit” ha detto Gabby Fraidy del Consiglio Libanese acatisia abilify per resistere alla violenza contro le donne., â € œWe aveva 11-year-old ragazze che sono venuti da noi, e il nostro ruolo era quello di condividere informazioni sulle mestruazioni e spiegare loro che si tratta di un naturale e un processo biologico che si verifica, e che ita€™s una parte di crescere.”ulteriori vulnerabilitàakkarouna e al Makassed associazioni sono anche distribuendo kit dignità per le donne e le ragazze con disabilità, che spesso devono affrontare ulteriori vulnerabilità e sfide di accesso sessuale e servizi di salute riproduttiva e commodities.It si stima che circa 12.000 persone disabili siano state colpite dall'esplosione..

None UNFPA, l'agenzia specializzata in salute riproduttiva e pillole abilify economiche Materna In tutto il mondo, sta lavorando con 12 partner sul campo per distribuire dignity kit, che contengono assorbenti, sapone, spazzolini da denti, dentifricio e asciugamani. Questi elementi stanno aiutando le donne e le ragazze a mantenere la loro igiene personale anche in mezzo alla distruzione e lo spostamento.Questo è essenziale, i membri della comunità hanno sottolineato.â € œJust pillole abilify economiche come vorrei che le mie ragazze per essere nutriti, vorrei anche loro di avere questi needsâ igienico di base€ ha detto Hayat Merhi, una donna con tre figlie adolescenti la cui famiglia è stata colpita dalla esplosione.,Pandemia, tumulto economicol'esplosione e le sue conseguenze si aggiungono alla pandemia di COVID-19 e a una crisi economica, anni in divenire. La perdita di posti di lavoro ha ridotto la spesa familiare, anche se la prevenzione delle malattie sta diventando più urgente che mai.Troppo spesso, i bisogni delle donne e delle ragazze sono i primi ad andare insoddisfatti.â € œThere è stato un momento in cui le mie figlie stavano usando un pezzo di pillole abilify economiche stoffa invece di pastiglie", ha detto Lina Mroueh, che ha anche tre figlie adolescenti.I partner UNFPA hanno sondato le aree colpite dall'esplosione mentre distribuivano i kit di dignità, parlando con donne e ragazze delle loro circostanze., Il lavoro è impegnativo, ma gratificante, dicono.â € œporting luce nelle loro case rotte e raccontare le donne e le ragazze che la loro dignità,la sicurezza e le esigenze personali contano per il mondo in questi tempi difficili è il minimo che possiamo fare, ” descritto Rima Al Hussayni, direttore di Al Mithaq Association.Informazioni salvavitala distribuzione di dignity kit è anche un'opportunità per affrontare l'ennesima crisi. La violenza di genere, secondo L'UNFPA.La violenza di genere è nota per aumentare in contesti umanitari e in tempi di stress economico., Nel mezzo della pandemia, molti paesi stanno segnalando un aumento pillole abilify economiche della violenza contro le donne e l'aumento delle richieste di servizi di supporto.“It è molto importante ricordare che la dignità kit sono utili per le donne e le ragazze, non solo per la mestruali, prodotti per l'igiene, saponi e altri oggetti, ma anche come un modo per raggiungere le donne e le ragazze con i messaggi chiave sulla salute sessuale e riproduttiva e i diritti, violenza di genere, la prevenzione dello sfruttamento sessuale e l'abuso di informazioni e servizi,” ha detto Felicia Jones, UNFPA’s coordinatore umanitario., UNFPAUNFPA e partner stanno distribuendo kit dignità alle donne a Beirut dopo l'esplosione devastando.I kit dignità contengono informazioni di riferimento per collegare i sopravvissuti con l'aiuto.

Anche le persone che distribuiscono i kit sono addestrate a fornire questo information.In alcuni casi, spiegano ancora di più.â € œWe addestrato il nostro personale per dimostrare come utilizzare e mantenere gli elementi nel kit” ha detto Gabby Fraidy del Consiglio Libanese per resistere alla violenza contro le donne., â € œWe aveva 11-year-old ragazze che sono venuti da noi, e il nostro ruolo era quello di condividere informazioni sulle mestruazioni e spiegare loro che si tratta di un naturale e un processo biologico che si verifica, e che ita€™s una parte di crescere.”ulteriori vulnerabilitàakkarouna e al Makassed associazioni sono anche distribuendo kit dignità per le donne e le ragazze con disabilità, che spesso devono affrontare ulteriori vulnerabilità e sfide di accesso sessuale e servizi di salute riproduttiva e commodities.It si stima che circa 12.000 persone pillole abilify economiche disabili siano state colpite dall'esplosione..

How should I use Abilify?

Take Abilify by mouth with a glass of water. You can take Abilify with or without food. Take your doses at regular intervals. Do not take your medicine more often than directed. Do not stop taking except on the advice of your doctor or health care professional. Talk to your pediatrician regarding the use of Abilify in children. While this drug may be prescribed for children as young as 10 years of age for selected conditions, precautions do apply. Overdosage: If you think you have taken too much of Abilify contact a poison control center or emergency room at once. NOTE: Abilify is only for you. Do not share Abilify with others.

Abilify e erba

None Come citare questo abilify e erba articolo. Singh o P. Conseguenze del suicidio di celebrità – copertura mediatica e ruolo degli abilify e erba psichiatri. Indian J Psychiatry 2020. 62.

337-8il suicidio celebrale è uno degli eventi altamente pubblicizzati nel nostro paese. Indiani ottenuto un assaggio di questo a seguito di uno sfortunato incidente in cui un popolare attore cinematografico Hindi è morto di suicidio., Come previsto, i media sono andati in delirio mentre giornali, canali di notizie e social media erano pieni di storie che fornivano dettagli minuti dell'atto suicida. Alcuni arrivavano persino a evidenziare il colore del panno usato nel suicidio e mostravano il corpo senza vita dell'attore. Tutti i tipi di dettagli personali sono stati dissotterrati e speculazioni e ipotesi sono diventate l'ordine del giorno nei giorni successivi., Nel processo, reputazioni di molte persone associate con l " attore sono stati infangati e loro dettagli privati e personali sono stati liberamente e palesemente trasmessi e discussi su elettronica, stampa, e social media. Comprendiamo che le case dei media hanno il loro bisogno e dovere di segnalare e sensazionalizzare le notizie per aumentare la loro visibilità (aka TRP), ma tale segnalazione ha enormi impatti sulla salute mentale della popolazione vulnerabile.L'impatto di questo è stato presto realizzato quando molti incidenti di suicidio copycat sono stati segnalati da tutto il paese entro pochi giorni dall'incidente., Gli psichiatri improvvisamente hanno iniziato a ricevere richieste di soccorso dai loro pazienti disperati con una maggiore ideazione suicidaria.

Questo è diventato una delle principali aree di preoccupazione per la comunità di psichiatria.L'Indian Psychiatric Society ha costantemente cercato di impegnarsi con i media per promuovere la segnalazione etica del suicidio. La sezione 24 (1) del Mental Health Care Act, 2017, vieta la pubblicazione di fotografie di persone malate di mente senza il suo consenso.,[1] Il Press Council of India ha adottato le linee guida del rapporto Dell'Organizzazione Mondiale della Sanità sulla prevenzione del suicidio. Una risorsa per i professionisti dei media, che è uscito con un advisory da seguire dai media nella segnalazione di casi di suicidio. Include punti che vietano loro di mettere storie in posizioni di rilievo e ripeterle indebitamente, descrivendo esplicitamente il metodo utilizzato, fornendo dettagli sul sito/posizione, utilizzando titoli sensazionali o utilizzando fotografie e filmati dell'incidente.,[2] sfortunatamente, l'advisory sembra avere scarso effetto in seguito ai suicidi delle celebrità. I canali erano pieni di speculazioni sulla condizione mentale e la malattia della persona e anche le sue relazioni e finanze.

Molti racconti fittizi dei suoi sintomi e malattie sono stati propagandati, il che non è solo contro l'etica, ma è anche contrario a MHCA, 2017.[1]è andato nella misura in cui il nome del suo psichiatra è stato menzionato e le citazioni sono state attribuite a lui senza prendere alcun conto da lui., L'Indian Psychiatric Society ha scritto al Press Council of India sottolineando questa preoccupazione e chiedendo misure per garantire l'etica nella segnalazione del suicidio.Mentre c'è bisogno di un impegno con i media per renderli consapevoli del grave impatto del suicidio negativo sulla vita di molte persone vulnerabili, c'è anche un bisogno più urgente di formazione degli psichiatri per quanto riguarda il modo corretto di interazione con i media. Questo è stato ampiamente messo in evidenza in seguito a questo incidente., Molti psichiatri e professionisti della salute mentale sono stati chiamati dalle case dei media per commentare l'episodio. Molti psichiatri sono stati citati, o â € œmisquoted, †œ o â € œquoted fuori contesto, â €  commentando la vita di una persona che non avevano mai esaminato e non aveva “professional autority” per farlo. C'erano anche storie con la firma di uno psichiatra in cui il contenuto fornito non era solo non scientifico, ma anche ben oltre l'esperienza di uno psichiatra., Questi tipi di punti di vista perpetuano stigma, miti, e â € œmisleading concepts” su psichiatria e sono dannosi per l'immagine della psichiatria, oltre a fare del male e l'ingiustizia ai nostri pazienti. Quindi, la necessità di formulare una linea guida per l'interazione degli psichiatri con i media è imperative.In il famigerato Episodio Goldwater, 12.356 psichiatri sono stati invitati a esprimere parere circa l'idoneità di Barry Goldwater per la candidatura presidenziale.

Su 2417 intervistati, 1189 psichiatri lo hanno riferito di essere mentalmente inadatto mentre nessuno lo aveva effettivamente esaminato.,[3] Questo ha portato alla formulazione di “The Goldwater Rule” dalla American Psychiatric Association nel 1973,[4] ma abbiamo assistito allo stesso fenomeno al momento della candidatura presidenziale di Donald Trump.Gli psichiatri dovrebbero essere incoraggiati a interagire con i media per fornire informazioni scientifiche sulle malattie mentali e la riduzione dello stigma, ma “statements ai media” può essere un'Arma a doppio taglio, e dovremmo conoscere le regole di impegni e confini delle interazioni. Metodi e principi di interazione con i media dovrebbero far parte del nostro curriculum formativo., Molte società professionali hanno linee guida e libri di risorse per interagire con i media, e gli psichiatri dovrebbero familiarizzare con questi documenti. È probabile che le linee guida del Consiglio stampa spingano i giornalisti a cercare psichiatri per la loro opinione di esperti. È utile per loro avere un modello pronto con tassi di suicidio, sottolineando la multicausalità del suicidio, il ruolo dei disturbi mentali e l'aiuto disponibile.,[5] è giunto il momento che L'Indian Psychiatric Society abbia formulato le proprie linee guida che stabiliscono i principi e i confini generali che regolano l'interazione degli psichiatri indiani con i media.,oad principi:dovrebbe essere chiaro che nessuna dichiarazione va “off il record” come la persona media è più probabile che la registrazione dell'intervista, e dobbiamo anche registrare qualsiasi conversazione dal nostro endIt dovrebbe essere chiarito in cui la capacità di commenti sono stati fatti – professionali, personali, o come rappresentante di un'organizationOne non dovrebbe commentare qualsiasi persona che non ha examinedPsychiatrists dovrebbero prendere qualsiasi occasione per educare il pubblico circa la salute mentale issuesThe commenti devono essere giustificati e limitata dai limiti delle conoscenze scientifiche al momento disponibili., Riferimenti corrispondenza indirizzo. Dr.

O P SinghAA 304, Ashabari Apartments, O/31, Baishnabghata, Patuli Township, Kolkata - 700 094, West Bengal Indiafonte di sostegno. Nessuno, conflitto di interessi. NoneDOI. 10.4103/psichiatria.IndianJPsychiatry_816_20Abstract terapia elettroconvulsiva (ECT) è una modalità efficace di trattamento per una varietà di disturbi psichiatrici. Tuttavia, è sempre stato accusato di essere una modalità di trattamento coercitiva, non etica e pericolosa.

La pericolosità di ECT è stata attribuita principalmente alla sua capacità dichiarata di causare danni cerebrali., Questa recensione narrativa mira a fornire un aggiornamento delle prove per quanto riguarda se la pratica di ECT è associata a danni al cervello. Una definizione accettata di danno cerebrale rimane sfuggente. Ci sono anche problemi etici e tecnici nella progettazione di studi che esaminano specificamente questa domanda. Pertanto, anche se esistono nuovi strumenti tecnologici e innovazioni, qualsiasi revisione che tenti di rispondere a questa domanda dovrebbe ricorrere a metodi indiretti., Questi includono neuroimaging strutturale, funzionale e metabolico. Studi di marcatori biochimici del fluido corporeo.

E Studi di follow-up di deterioramento cognitivo e incidenza di demenza in persone che hanno ricevuto ECT tra gli altri. La revisione della letteratura e delle prove attuali suggerisce che L'ECT ha un impatto dimostrabile sulla struttura e sulla funzione del cervello. Tuttavia, vi è una mancanza di prove al momento per suggerire che ECT provoca danni cerebrali.Parole chiave. Effetto negativo, danni cerebrali, terapia elettroconvulsivacome citare questo articolo. Jolly AJ, Singh SM., La terapia elettroconvulsiva causa danni cerebrali.

Un aggiornamento. Indian J Psychiatry 2020. 62. 339-53 Introduzione La terapia elettroconvulsiva (ECT) come modalità di trattamento per i disturbi psichiatrici esiste almeno dal 1938.[1] ECT è una modalità efficace di trattamento per vari disturbi psichiatrici. Tuttavia, fin dall'inizio, la pratica DELL'ECT ha anche affrontato la resistenza di vari gruppi che affermano che è coercitiva e dannosa.,[2] mentre gli aspetti etici della pratica DELL'ECT sono stati trattati altrove, la questione della nocività o del danno cerebrale conseguente al passaggio della corrente elettrica deve essere riesaminata alla luce dei progressi tecnologici e delle nuove conoscenze.[3] La questione se L'ECT causi danni cerebrali è stata esaminata in modo olistico da Devanand et al.

A metà degli anni 1990.,[4], [5] gli autori avevano tentato di rispondere a questa domanda rivedendo l'effetto di ECT sul cervello in varie aree – effetti collaterali cognitivi, studi neuroimaging strutturali, studi neuropatologici di pazienti che avevano ricevuto ECT, studi autoptici di pazienti epilettici, e infine studi ECS animali. Gli autori avevano concluso che ECT non produce danni cerebrali.Questa recensione narrativa mira ad aggiornare le prove per quanto riguarda se ECT provoca danni cerebrali rivedendo letteratura pertinente dal 1994 ad oggi., Inquadrare la domanda L'Oxford Dictionary definisce il danno come danno fisico che compromette il valore, l'utilità o la normale funzione di qualcosa.[6] tra i dizionari medici, il dizionario Peter Collins definisce il danno come danno fatto alle cose (sostantivo) o per danneggiare qualcosa (verbo).[7] il danno cerebrale è definito dal dizionario medico della British Medical Association come degenerazione o morte di cellule nervose e tratti all'interno del cervello che possono essere localizzati in una particolare area del cervello o diffusi.,[8] andando da una tale definizione, il danno cerebrale nel contesto di ECT dovrebbe riferirsi alla morte o alla degenerazione del tessuto cerebrale, che si traduce nella compromissione del funzionamento del cervello. L'importanza di definire con precisione il danno cerebrale diventerà evidente successivamente in questa revisione.Ora ci sono molti altri strumenti disponibili per indagare la struttura e la funzione del cervello in salute e malattia. Tuttavia, ci sono evidenti problemi etici nella progettazione di studi umani che sono progettati per rispondere a questa domanda specifica., Pertanto, si deve necessariamente ricorrere a prove indirette disponibili attraverso studi che sono stati progettati per rispondere ad altre domande di ricerca. Questi studi hanno impiegato i seguenti metodi.

Studi di neuroimaging Strutturalestudi di neuroimaging funzionalestudi di neuroimaging metabolicostudi di marker biochimici del fluido corporeo studi di compromissione cognitiva.,Mentre i primi studi tendevano a concentrarsi maggiormente sullo stabilire la sicurezza DELL'ECT e scoprire se L'ECT causa danni cerebrali microscopici grossolani, gli studi successivi, soprattutto dopo l'avvento di tecniche avanzate di neuroimaging, si sono concentrati maggiormente su una comprensione meccanicistica DELL'ECT., Quindi, l'obiettivo primario dei successivi studi di neuroimaging è stato quello di cercare cambiamenti strutturali e funzionali del cervello che potrebbero spiegare come agisce L'ECT piuttosto che la prova di un danno strutturale lordo di per sé. Tuttavia, messi insieme, tutti questi studi ci consentirebbero di rispondere alla nostra domanda titolare con una certa soddisfazione. [Tabella 1] e [Tabella 2] forniscono una panoramica della base di prove in questo settore. Studi di Neuroimaging strutturale e funzionale Devanand et al. Esaminato 16 studi di neuroimaging strutturale sull'effetto di ECT sul cervello.,[4] di questi, due erano studi di pneumoencefalografia, nove erano studi di tomografia computerizzata (CT) e cinque erano studi di risonanza magnetica (MRI).

Tuttavia, la maggior parte di questi studi erano retrospettivi nella progettazione, con neuroimaging fatto in pazienti che avevano ricevuto ECT in passato. In assenza di neuroimaging basale, sarebbe molto difficile attribuire eventuali cambiamenti strutturali del cervello a ECT. Inoltre, la pneumoencefalografia, la TAC e persino la risonanza magnetica iniziale di 0,3 T hanno fornito immagini con una risoluzione spaziale molto più bassa di quella disponibile oggi., Gli autori hanno concluso che non vi era alcuna prova per dimostrare che ECT ha causato alcun danno strutturale al cervello.[4] da allora, almeno altri venti studi di neuroimaging strutturale basati sulla risonanza magnetica hanno studiato l'effetto DELL'ECT sul cervello. I primi studi MRI nei primi anni 1990 si sono concentrati sulla rilevazione di danni strutturali dopo ECT. Tutti questi studi erano prospettici in fase di progettazione, con la prima scansione MRI eseguita al basale e una seconda scansione MRI eseguita dopo ECT.,[9],[11],[12],[13],[41] mentre la maggior parte degli studi ha ripreso il paziente una volta intorno a 24 h dopo aver ricevuto ECT, alcuni studi hanno eseguito neuroimaging multiplo post ECT nelle prime 24 h dopo ECT per catturare meglio i cambiamenti acuti.

Un singolo studio di Coffey et al. Seguito i pazienti per una durata di 6 mesi e ripetuto neuroimaging di nuovo a 6 mesi al fine di catturare eventuali cambiamenti a lungo termine dopo ECT.,[10] la conclusione più importante emersa da questa prima serie di studi era che non c'era evidenza di atrofia corticale, cambiamento nelle dimensioni del ventricolo o aumento delle iperintensioni della sostanza bianca.[4] la prossima importante conclusione è stata che ci sembrava essere un aumento del tempo di rilassamento T1 e T2 immediatamente dopo ECT, che è tornato alla normalità entro 24 h. Questo ha sostenuto la teoria che subito dopo ECT, sembra che ci sia una ripartizione temporanea del blood–barriera cerebrale, che porta a afflusso di acqua nel tessuto cerebrale.,[11] l'ultima osservazione significativa di Coffey et al. Nel 1991 era che non c'era cambiamenti temporali significativi nei volumi totali dei lobi frontali, lobi temporali, o amigdalaâ € " complesso ippocampale.[10] Questo era, tuttavia, qualcosa che sarebbe stato successivamente confutato da studi MRI ad alta risoluzione. Tuttavia, una conclusione inevitabile di questi primi studi era che non vi era alcuna prova di eventuali cambiamenti strutturali cerebrali grossolani dopo la somministrazione di ECT.

Molto più tardi nel 2007, Szabo et al., MRI diffusione-ponderata usata ai pazienti di immagine nel periodo post ECT immediato e non è riuscito ad osservare tutti i cambiamenti evidenti del tessuto cerebrale che seguono ECT.[17] la prossima grande svolta è arrivata nel 2010 quando Nordanskog et al. Dimostrato che c'era un aumento significativo del volume dell'ippocampo bilateralmente a seguito di un corso di ECT in una coorte di pazienti con malattia depressiva.[18] ciò contraddiceva le precedenti osservazioni di Coffey et al. Che non c'era nessun aumento di volume in qualsiasi parte del cervello seguente ECT.,[10] Questa è stata una scoperta piuttosto eccitante ed è stata seguita da diversi studi simili. Tuttavia, la prospettiva di questi studi era molto diversa dai primi studi. In contrasto con i primi studi alla ricerca di prove di danni cerebrali correlati ALL'ECT, gli studi più recenti si sono concentrati maggiormente sul chiarire il meccanismo d'azione DELL'ECT.

Più avanti nel 2014, Nordanskog et al. In uno studio di follow-up ha dimostrato che, sebbene vi sia stato un aumento significativo del volume dell'ippocampo 1 settimana dopo un ciclo di ECT, il volume dell'ippocampo è tornato alla linea di base dopo 6 mesi.,[19] altri due studi nel 2013 hanno indicato che oltre all'ippocampo, l'amigdala inoltre ha mostrato l'aumento significativo del volume che segue ECT., è stato dimostrato nell'ippocampo, amigdala, anteriore polo temporale, subgenual corteccia,[21] proprio nucleo caudato, e tutto il lobo temporale mediale (MTL), composto da l'ippocampo, l'amigdala, l'insula e la posterosuperior corteccia temporale,[24] para ippocampi, diritto subgenual cingolata anteriore, destra e giro cingolato anteriore,[25] sinistra cerebellare area VIIa crus io,[29] putamen, nucleo caudato, e il nucleo acumbens [31] e grappoli di maggiore spessore corticale che coinvolge il polo temporale, medio e superiore corteccia temporale, insula e corteccia temporale inferiore.,[27] tuttavia, la scoperta più costantemente riportata e replicata è stata l'aumento bilaterale del volume dell'ippocampo e dell'amigdala. Alla luce di questi risultati, è stato provvisoriamente suggerito che ect agisce inducendo rigenerazione neuronale nel complesso ippocampo â € " amigdala.[42], [43] tuttavia, ci sono alcune incongruenze a questa ipotesi. Fino ad oggi, solo uno studio  € " Nordanskog et al., 2014 †" ha seguito pazienti di studio per un lungo termine – 6 mesi nel loro caso., E significativamente, gli autori hanno scoperto che dopo aver aumentato immediatamente dopo ECT, il volume dell'ippocampo ritorna alla linea di base di 6 mesi.[19] questo, tuttavia, non era associato alla ricaduta dei sintomi depressivi. Un'altra area di confusione significativa è stata la correlazione dell'aumento del volume dell'ippocampo con il miglioramento dei sintomi depressivi.

Sebbene quasi tutti gli studi dimostrino un aumento significativo del volume dell'ippocampo a seguito di ECT, la maggior parte degli studi non è riuscita a dimostrare una correlazione tra il miglioramento dei sintomi e l'aumento del volume dell'ippocampo.,[19],[20],[22],[24],[28] tuttavia, una significativa minoranza di studi volumetrici ha dimostrato la correlazione tra aumento del volume dell'ippocampo e/o dell'amigdala e miglioramento dei sintomi.[21],[25],[30]Un'altra serie di studi ha utilizzato l'imaging del tensore di diffusione, la risonanza magnetica funzionale (fMRI), il connettoma anatomico e l'analisi della rete strutturale per studiare l'effetto DELL'ECT sul cervello. Il primo di questi studi di Abbott et al. Nel 2014 ha dimostrato che su fMRI, la connettività tra ippocampo destro e sinistro è stata significativamente ridotta nei pazienti con depressione grave., È stato anche dimostrato che la connettività è stata normalizzata dopo ECT e il miglioramento dei sintomi è stato correlato con un aumento della connettività.[22] in un primo del suo genere studio DTI, Lyden et al. Nel 2014 ha dimostrato che l'anisotropia frazionaria che è una misura del tratto di materia bianca o della densità delle fibre è aumentata post ECT in pazienti con grave depressione nel cingolo anteriore, pinze minori e l'aspetto dorsale del fascicolo longitudinale superiore sinistro., Gli autori hanno suggerito che L'ECT agisce per normalizzare le anomalie correlate al disturbo depressivo maggiore nella connettività strutturale delle vie fronto-limbiche dorsali.[23] un altro studio DTI nel 2015 costruito reti anatomiche su larga scala del cervello umano – connectomes, sulla base di fibra di materia bianca tractography. Gli autori hanno trovato una significativa riorganizzazione nelle connessioni anatomiche che coinvolgono la struttura limbica, il lobo temporale e il lobo frontale.

È stato anche scoperto che i cambiamenti di connessione tra amigdala e para ippocampo sono correlati alla riduzione dei sintomi depressivi.,[26] nel 2016, Wolf et al. Utilizzato un approccio morfometrico basato su fonti per studiare le reti strutturali in pazienti con depressione e schizofrenia e l'effetto di ECT sullo stesso. È stato riscontrato che la corteccia prefrontale mediale/corteccia cingolata anteriore (ACC/MPFC), la rete MTL, il talamo bilaterale e le regioni cerebellari sinistre/precuneo mostravano una differenza significativa tra i controlli sani e la popolazione di pazienti., È stato anche dimostrato che la somministrazione di ECT porta ad un aumento significativo della forza della rete della rete ACC/MPFC e della rete MTL sebbene l'aumento della forza della rete e il miglioramento dei sintomi non fossero correlati.[32]sulla base di questi studi, una meta-analisi recentemente pubblicata ha tentato una sintesi quantitativa dei cambiamenti di volume del cervello – concentrandosi su aumento del volume ippocampale seguente ECT in pazienti con disturbo depressivo maggiore e disturbo bipolare., Gli autori hanno inizialmente selezionato 32 articoli originali da cui sei articoli hanno soddisfatto i criteri per la sintesi quantitativa. I risultati hanno mostrato un aumento significativo del volume dell'ippocampo destro e sinistro dopo ECT. Per il resto delle regioni cerebrali, l'eterogeneità nei protocolli e nelle tecniche di imaging non ha permesso un'analisi quantitativa e gli autori hanno fatto ricorso a una revisione narrativa simile a quella attuale con conclusioni simili.[44] concentrandosi esclusivamente sulla variazione del volume ippocampale in ECT, Oltedal et al., nel 2018 ha condotto una mega-analisi di 281 pazienti con disturbo depressivo maggiore trattati con ECT arruolati in dieci diversi siti globali della Global ECT-MRI research Collaboration.[45] simile a studi precedenti, c'è stato un significativo aumento del volume ippocampale bilateralmente con un rapporto di risposta dose†" con il numero di ECTs somministrati.

Inoltre, l'ECT bilaterale (B/L) era associato ad un uguale aumento di volume nell'ippocampo destro e sinistro, mentre l'ECT unilaterale destro era associato ad un maggiore aumento di volume nell'ippocampo destro., Infine, contrariamente alle aspettative, il miglioramento clinico è risultato essere correlato negativamente con il volume dell'ippocampo.Così, una revisione delle prove attuali dimostra ampiamente che dalla ricerca di ECT-correlati danni cerebrali – e non trovando nessuno, ora abbiamo spostato avanti alla ricerca di una comprensione meccanicistica dell'effetto di ECT. A questo proposito, è stato trovato che ECT induce cambiamenti strutturali nel cervello †" un fatto che è stato sequestrato su da alcuni per affermare che ect provoca danni cerebrali.,[46] tali affermazioni dovrebbero, tuttavia, essere soppesate rispetto alla definizione di danno intesa dalla comunità medica scientifica e dalla popolazione di pazienti. I cambiamenti neuroanatomici associati ALL'ECT efficace possono essere meglio descritti come neuroplasticità cerebrale indotta da ECT o neuromodulazione cerebrale indotta da ECT piuttosto che danno cerebrale indotto da ECT. Studi di neuroimaging metabolico. Imaging spettroscopico a risonanza magnetica l'imaging spettroscopico a risonanza magnetica (MRSI) utilizza una procedura di codifica di fase per mappare la distribuzione spaziale dei segnali di risonanza magnetica (MR) di diverse molecole., La differenza cruciale, tuttavia, è che mentre MRI mappa i segnali MR di molecole d'acqua, mrsi mappa i segnali MR generati da diversi metaboliti – Come N-acetil aspartato (NAA) e composti contenenti colina.

Tuttavia, la concentrazione di questi metaboliti è almeno 10.000 volte inferiore alle molecole d'acqua e quindi anche la potenza del segnale generata sarebbe corrispondentemente inferiore., Tuttavia, MRSI ci offre il vantaggio unico di studiare in vivo il cambiamento nella concentrazione dei metaboliti cerebrali, che è stato di grande importanza in campi come la psichiatria, la neurologia e la ricerca neuroscientifica di base.[47]MRSI studi ECT in pazienti con depressione si sono concentrati principalmente su quattro metaboliti nel cervello umano – NAA, composti contenenti colina (Cho) sono majorly membrana cellulare composti come glycerophosphocholine, phosphocholine e un minuscolo contributo da acetilcolina, creatinina (Cr) e glutammina e glutammato insieme (Glx)., NAA si trova esclusivamente nei neuroni, ed è suggerito per essere un marker di vitalità neuronale e funzionalità.[48] i composti contenenti Colina (Cho) includono principalmente i composti della membrana, e un aumento di Cho sarebbe indicativo di un aumento del turnover della membrana. Cr serve come marker del metabolismo energetico cellulare e i suoi livelli di solito dovrebbero rimanere stabili. Le regioni che sono state più ampiamente studiate negli studi MRSI includono l'ippocampo bilaterale e l'amigdala, la corteccia prefrontale dorsolaterale (DLPFC) e L'ACC.,Fino ad oggi, cinque studi MRSI hanno misurato la concentrazione di NAA nell'ippocampo prima e dopo ECT. Di questi, tre studi hanno indicato che non c'è cambiamento significativo nella concentrazione di NAA NELL'ippocampo che segue ECT.[33],[38],[49] d'altra parte, due studi recenti hanno dimostrato una riduzione statisticamente significativa della concentrazione di NAA nell'ippocampo dopo ECT.[39], [40] le implicazioni di questi risultati sono di notevole interesse per noi nel rispondere alla nostra domanda titolare., Un livello normale di NAA che segue ECT potrebbe significare che non c'è morte neuronale significativa o danno che segue ECT, mentre una riduzione segnalerebbe il contrario. Tuttavia, un confronto diretto tra questi studi è complicato principalmente a causa dei diversi protocolli ECT, che è stato utilizzato in questi studi.

Va tuttavia riconosciuto che i tre studi precedenti utilizzavano una risonanza magnetica da 1,5 T, mentre i due studi più recenti utilizzavano una risonanza magnetica da 3 T più elevata che offre un rapporto segnale-rumore migliore e quindi un minor rischio di errori nella misurazione delle concentrazioni dei metaboliti., Gli autori di uno studio di Njau et al.[39] sostengono che un cambiamento nei livelli di NAA potrebbe riflettere cambiamenti reversibili nel metabolismo neurale piuttosto che un cambiamento permanente nel numero o nella densità dei neuroni e anche che la riduzione di NAA potrebbe indicare un cambiamento nel rapporto tra neuroni maturi e immaturi, che, di fatto, potrebbe riflettere una neurogenesi adulta migliorata. Pertanto, gli autori avvertono che per concludere se una riduzione della concentrazione di NAA è benefica o dannosa richiederebbe una misurazione simultanea del funzionamento cognitivo, che mancava nel loro studio. Nel 2017, Cano et al., ha anche dimostrato una significativa riduzione del rapporto NAA / Cr nell'ippocampo post ECT. Più significativamente, gli autori hanno anche mostrato un aumento significativo dei livelli di Glx nell'ippocampo dopo ECT, che è stato anche associato ad un aumento del volume dell'ippocampo.[40] Per spiegare questi tre risultati, gli autori hanno proposto che l'ECT produce un neuroinflammatory risposta nell'ippocampo – probabilmente mediata da Glx, che è stato conosciuto per causare l'infiammazione a concentrazioni più elevate, contribuendo per l'aumento del volume dell'ippocampo, con una riduzione NAA concentrazione., La causa per l'aumento di volume rimane poco chiaro †" con gli autori speculando che potrebbe essere a causa di gonfiore neuronale o a causa di angiogenesi. Tuttavia, lo stesso studio e più altri studi passati[21],[25],[30] hanno dimostrato che l'aumento del volume dell'ippocampo era correlato al miglioramento clinico dopo ECT.

Quindi, siamo portati all'ipotesi che lo stesso meccanismo che guida il miglioramento clinico con ECT sia anche responsabile del deterioramento cognitivo seguente ECT., Se questa è una risposta puramente neuroinfiammatoria o una risposta neuroplastica o una risposta neuroinfiammatoria che porta a qualche forma di neuroplasticità è una domanda critica, a cui resta da rispondere.[40] gli studi che hanno analizzato il cambiamento di concentrazione NAA in altre aree del cervello hanno anche prodotto risultati contrastanti. L'ACC è un'altra area che è stata studiata in dettaglio utilizzando la tecnica MRSI. Nel 2003, Pfleiderer et al. Dimostrato che non vi è stato alcun cambiamento significativo nei livelli di NAA e Cho NELL'ACC dopo ECT., Ciò sembrerebbe suggerire che non ci fosse neurogenesi o turnover della membrana nel ECT della Posta di ACC.[36] tuttavia, questa scoperta è stata contestata da Merkl et al. Nel 2011, l'OMS ha dimostrato che i livelli di NAA erano significativamente ridotti nell'ACC sinistro nei pazienti con depressione e che questi livelli erano significativamente elevati dopo ECT.[37] Questo ancora una volta è contestato da njau et al.

L'OMS ha dimostrato che i livelli di NAA sono significativamente ridotti dopo ECT nell'ACC dorsale sinistro.,[39] un confronto diretto di questi tre studi è complicato dai diversi parametri ECT e imaging utilizzati e quindi, nessuna conclusione ferma può essere fatta su questo punto in questa fase. Oltre a questo, uno studio aveva dimostrato un aumento dei livelli di NAA nell'amigdala dopo la somministrazione di ECT, [34] con un aumento del livello di tendenza nei livelli di Cho, che di nuovo è indicativo di neurogenesi e/o neuroplasticità. Una revisione degli studi sul DLPFC rivela un quadro altrettanto confuso con uno studio, ognuno dei quali non mostra alcun cambiamento, riduzione ed elevazione della concentrazione di NAA dopo ECT.,[35],[37],[39] anche in questo caso, un confronto diretto dei tre studi è reso difficile dall'imaging eterogeneo e dai protocolli ECT seguiti da essi.Un totale di cinque studi hanno analizzato la concentrazione di composti contenenti colina (Cho) in pazienti sottoposti a ECT. Concettualmente, un aumento dei segnali Cho è indicativo di un aumento del turnover della membrana, che è postulato per essere associato alla sinaptogenesi, alla neurogenesi e alla maturazione dei neuroni.[31] di questi, due studi hanno misurato la concentrazione di Cho nell'ippocampo B/L, con risultati contrastanti. En et al., nel 2000 ha dimostrato un aumento significativo dei livelli di Cho nell'ippocampo B/L dopo ECT, mentre Jorgensen et al.

Nel 2015 non è riuscito a replicare lo stesso risultato.[33], [38] i livelli di Cho sono stati studiati anche nell'amigdala, NELL'ACC e nel DLPFC. Tuttavia, nessuno di questi studi ha mostrato un aumento o una diminuzione significativi dei livelli di Cho prima e dopo ECT nelle rispettive regioni cerebrali studiate. Inoltre, non è stata osservata alcuna differenza significativa nei livelli di Cho pre-ECT dei pazienti rispetto ai controlli sani.,[34],[36],[37]nella revisione, dobbiamo ammettere che gli studi MRSI sono ancora in una fase preliminare con una significativa eterogeneità nei protocolli ECT, nella popolazione dei pazienti e nelle regioni del cervello studiate. In questa fase, è difficile trarre conclusioni ferme se non riconoscere il fatto che gli studi più recenti €“ Njau et al., 2017, Cano, 2017, e Jorgensen et al., 2015 – hanno mostrato diminuzione della concentrazione NAA e nessun aumento dei livelli di Cho[38],[39],[40] †" in contrasto con i precedenti studi di En et al.,[33] la visione offerta dagli studi più recenti è uno dei modelli neuroinfiammatori di azione di ECT, probabilmente guidando la neuroplasticità nell'ippocampo. Ciò offrirebbe una comprensione meccanicistica della risposta clinica e del fenomeno del deterioramento cognitivo associato ALL'ECT.

Tuttavia, questa conclusione si basa su congetture, e più lavoro deve essere fatto in questo settore. Il marcatore biochimico del fluido corporeo studia Un'altra linea di prove per analizzare l'effetto DELL'ECT sul cervello umano è lo studio della concentrazione di neurotrofine nel plasma o nel siero., Le neurotrofine sono piccole molecole proteiche che mediano la sopravvivenza e lo sviluppo neuronale. Il più importante tra questi è il fattore neurotrofico derivato dal cervello (BDNF) che svolge un ruolo importante nella sopravvivenza neuronale, nella plasticità e nella migrazione.[50] è stata suggerita una teoria neurotrofica dei disturbi dell'umore che ipotizzava che i disturbi depressivi fossero associati a una diminuzione dell'espressione di BDNF nelle strutture limbiche, con conseguente atrofia di queste strutture.,[51] è stato anche postulato che il trattamento antidepressivo ha un effetto neurotrofico che inverte la perdita di cellule neuronali, producendo così un effetto terapeutico. È stato ben stabilito che BDNF è diminuito nei disturbi dell'umore.[52] è stato anche dimostrato che il miglioramento clinico della depressione è associato ad un aumento dei livelli di BDNF.[53] pertanto, i livelli sierici di BDNF sono stati provvisoriamente proposti come biomarcatore per la risposta al trattamento nella depressione., Recenti prove meta-analitiche hanno dimostrato che L'ECT è associato ad un significativo aumento dei livelli sierici di BDNF nei pazienti con disturbo depressivo maggiore.[54] considerando che BDNF è un potente stimolatore della neurogenesi, l'innalzamento dei livelli sierici di BDNF dopo ECT presta ulteriore credito alla teoria che ECT porta alla neurogenesi nell'ippocampo e in altre strutture limbiche, che, a sua volta, Media l'azione terapeutica di ECT. Studi sul deterioramento cognitivo il deterioramento cognitivo è sempre stato l'effetto collaterale più importante associato ALL'ECT.,[55] le preoccupazioni per il deterioramento cognitivo a lungo termine sono emerse subito dopo l'introduzione DELL'ECT e da allora è cresciuto fino a diventare uno degli aspetti più controversi dell'ECT.[56] i gruppi anti-ECT hanno spesso sottolineato il deterioramento cognitivo seguente ECT come prova di ECT che causa danni cerebrali.[56] una meta-analisi di Semkovska e McLoughlin nel 2010 è uno degli studi più dettagliati che avevano tentato di risolvere questo dibattito di lunga data.,[57] gli autori hanno esaminato 84 studi (partecipanti 2981), che avevano utilizzato un totale combinato di test neuropsicologici standardizzati 22 che valutavano varie funzioni cognitive prima e dopo ECT in pazienti con diagnosi di disturbo depressivo maggiore.

I diversi domini cognitivi esaminati includevano velocità di elaborazione, attenzione/memoria di lavoro, memoria episodica verbale, memoria episodica visiva, risoluzione dei problemi spaziali, funzionamento esecutivo e capacità intellettuale., Gli autori hanno concluso che la somministrazione di ECT per la depressione è associata a un significativo deterioramento cognitivo nei primi giorni dopo la somministrazione di ECT. Tuttavia, è stato anche visto che la compromissione del funzionamento cognitivo si è risolta in un arco di 2 settimane e, successivamente, la maggior parte dei domini cognitivi ha mostrato un lieve miglioramento rispetto alle prestazioni di base. È stato anche dimostrato che non un singolo dominio cognitivo ha mostrato persistenza di compromissione oltre 15 giorni dopo ECT.,Compromissione della memoria seguente ECT può essere analizzato ampiamente sotto due schemi concettuali – uno che classifica compromissione della memoria come compromissione della memoria oggettiva e compromissione della memoria soggettiva e l'altro che lo classifica come compromissione della memoria anterograda contro compromissione della memoria retrograda. La memoria oggettiva può essere definita approssimativamente come la capacità di recuperare le informazioni memorizzate e può essere misurata da vari test neuropsicologici standardizzati. La memoria soggettiva o meta-memoria, d'altra parte, si riferisce alla capacità di esprimere giudizi sulla propria capacità di recuperare le informazioni memorizzate.,[58] come descritto in precedenza, è stato definitivamente dimostrato che la compromissione della memoria anterograda non persiste oltre 2 settimane dopo L'ECT.[57] tuttavia, uno dei principali limiti di questa meta-analisi era la mancanza di prove sull'amnesia retrograda dopo ECT.

Questo è particolarmente sfortunato considerando che si tratta di disturbi della memoria – amnesia particolarmente retrograda che ha ricevuto la maggior parte dell'attenzione.[59] inoltre, i rapporti di amnesia retrograda catastrofica sono stati ripetutamente presentati come prove sensazionali del danno cerebrale duraturo prodotto da ECT.,[59] certo, gli studi sull'amnesia retrograda sono meno e meno conclusivi rispetto all'amnesia anterograda.[60], [61] allo stato attuale, i risultati sono contrastanti, con alcuni studi trovare qualche compromissione nella memoria retrograda – memoria retrograda particolarmente autobiografico fino a 6 mesi dopo ECT.[62],[63],[64],[65] tuttavia, studi più recenti non sono riusciti a sostenere questa scoperta.,[66], [67] mentre dimostrano una compromissione della memoria retrograda subito dopo ECT, si è visto che questo deficit è tornato a livelli pre-ECT entro un arco di 1–2 mesi e migliorato oltre le prestazioni di base a 6 mesi post ECT.[66] aggiungendo alla confusione sono numerosi fattori che confondono la valutazione di amnesia retrograda. È stato dimostrato che i sintomi depressivi possono produrre una significativa compromissione della memoria retrograda.[68], [69] è stato anche dimostrato che l'ect a onda sinusoidale produce significativamente più compromissione della memoria retrograda rispetto ALL'ECT a impulsi brevi.,[70] tuttavia, dal 1990 in poi, l'ECT a onda sinusoidale è stato completamente sostituito dall'ECT a impulsi brevi, e non è chiaro le implicazioni del deterioramento cognitivo dell'era delle onde sinusoidali nella pratica contemporanea DELL'ECT.Un'altra area di preoccupazione sono i rapporti di compromissione della memoria soggettiva dopo ECT. Uno dei pionieri della ricerca sulla compromissione della memoria soggettiva sono stati Squire e Chace che hanno pubblicato una serie di studi negli 1970 che dimostrano l'effetto negativo dell'ECT bilaterale sulla valutazione soggettiva della memoria.,[62],[63],[64],[65] tuttavia, la maggior parte degli studi condotti post 1980 – da quando ect sinusoidale è stato sostituito da breve impulso ect segnalare un miglioramento generale nelle valutazioni di memoria soggettiva seguente ECT.[71] inoltre, la maggior parte degli studi recenti non è riuscita a trovare un'associazione significativa tra le misure della memoria soggettiva e oggettiva.[63],[66],[70],[72],[73],[74] è stato anche dimostrato che la compromissione della memoria soggettiva è fortemente associata alla gravità dei sintomi depressivi.,[75] alla luce di questi fatti, la validità e il valore delle misure di compromissione della memoria soggettiva come marker di deterioramento cognitivo e danno cerebrale dopo ECT sono stati messi in discussione. Tuttavia, le preoccupazioni per la compromissione della memoria soggettiva e l'amnesia retrograda catastrofica continuano a persistere, con una significativa dissonanza tra i risultati di diversi gruppi di ricerca e le auto-segnalazioni dei pazienti in vari media.[57]alcuni studi hanno riportato la possibilità che L'ECT sia associato allo sviluppo di demenza successiva.,[76], [77] tuttavia, un recente studio prospettico Danese ampio e ben controllato ha rilevato che l'uso di ECT non era associato ad un'elevata incidenza di demenza.[78] conclusione la nostra domanda principale è se L'ECT porti a danni cerebrali, dove il danno indica la distruzione o la degenerazione dei nervi o dei tratti nervosi nel cervello, che porta alla perdita della funzione. Questo problema è stato affrontato L'ultima volta da Devanand et al.

Nel 1994, da allora, la nostra comprensione DELL'ECT è cresciuta notevolmente, aiutata in particolare dall'avvento delle moderne tecniche di neuroimaging che abbiamo esaminato in dettaglio., E, ciò che questi studi rivelano è piuttosto che danneggiare il cervello, ECT ha un effetto neuromodulatorio sul cervello. Le varie linee di prove â € " studi neuroimaging strutturale, studi neuroimaging funzionale, studi neurochimici e metabolici, e studi BDNF siero tutti puntano verso questo. Questi cambiamenti neuromodulatori sono stati localizzati nell'ippocampo, nell'amigdala e in alcune altre parti del sistema limbico. Come esattamente questi cambiamenti mediano il miglioramento dei sintomi depressivi è una domanda che rimane senza risposta., Tuttavia, c'è poco a titolo di evidenza da studi di neuroimaging che indica che ECT provoca distruzione o degenerazione dei neuroni. Anche se studi di compromissione cognitiva mostrano che non vi è oggettiva compromissione di alcune funzioni â € " in particolare la memoria subito dopo ECT, queste menomazioni sono transitori con recupero completo entro un arco di 2 settimane.

Forse, la preoccupazione non indirizzata più importante è l'amnesia retrograda, che ha dimostrato di persistere fino a 2 mesi dopo ECT., A questo proposito, i recenti studi neurometabolici hanno offerto un meccanismo provvisorio di azione di ECT, producendo un'infiammazione transitoria nella corteccia limbica, che, a sua volta, guida la neurogenesi, esercitando così un effetto neuromodulatore. Questa ipotesi spiegherebbe sia gli effetti avversi cognitivi di ECT â € " a causa dell'infiammazione transitoria – e il miglioramento a lungo termine dell'umore – neurogenesi nell'ippocampo., Anche se non dimostrato al momento, tale ipotesi implicherebbe che il deterioramento cognitivo è legato al meccanismo d'azione di ECT e non un indicatore di danno al cervello prodotto da ECT.La revisione della letteratura suggerisce che L'ECT causa almeno cambiamenti strutturali e funzionali nel cervello, e questi sono con ogni probabilità correlati agli effetti dell'ECT. Tuttavia, questi non possono essere interpretati come danni cerebrali come Di solito è inteso., A causa della relativa scarsità di dati che esamina direttamente la questione se L'ECT causi danni cerebrali, non è possibile rispondere in modo definitivo a questa domanda. Tuttavia, alla luce dei conti sopravvissuti ECT duraturi, è necessario progettare studi che rispondano specificamente a questa domanda.Sostegno finanziario e sponsorizzazionenil.Conflitti di interessenon ci sono conflitti di interesse. Riferimenti 1.Payne NA, Prudic J.

Terapia elettroconvulsiva. Parte I. Una prospettiva sull'evoluzione e la pratica attuale DELL'ECT. J Psychiatr Pract 2009;15. 346-68.

2.Lauber C, Nordt C, Falcato L, Rössler W., Un attacco può aiutare?. L'atteggiamento del pubblico nei confronti della terapia elettroconvulsiva. Psychiatry Res 2005;134:205-9. 3.Stefanazzi M. La terapia elettroconvulsiva (ECT) è mai eticamente giustificata?.

Se sì, in quali circostanze. Forum HEC 2013. 25:79-94. 4.E ' il caso di dirlo in un comunicato stampa. L'ECT altera la struttura del cervello?.

Am J Psychiatry 1994;151. 957-70. 5.Devanand DP. La terapia elettroconvulsiva danneggia le cellule cerebrali?. Semin Neurol 1995;15.

351-7. 6.Pearsall J, Trumble B, editori. L'Oxford English Reference Dictionary. 2 ° ed., Oxford, Inghilterra. New York.

Oxford University Press. 1996. 7.Collin PH. Dizionario dei termini medici. 4a ed.

Londra. Bloomsbury. 2004. 8.Hajdu SI. Voci sulla medicina di laboratorio nel primo dizionario medico illustrato.

Ann Clin Lab Sci 2005;35. 465-8. 9.Mander AJ, Whitfield A, Kean DM, Smith MA, Douglas RH, Kendell RE. Il tronco cerebrale e cerebrale cambia dopo ECT rivelato dalla risonanza magnetica nucleare. Br J Psichiatria 1987;151.

69-71. 10.Per maggiori informazioni. Effetti anatomici cerebrali della terapia elettroconvulsiva., Uno studio prospettico di risonanza magnetica. Arch Gen Psichiatria 1991;48. 1013-21.

11.Scott AI, Douglas RH, Whitfield A, Kendell RE. Il corso temporale della risonanza magnetica cerebrale cambia dopo la terapia elettroconvulsiva. Br J Psichiatria 1990;156. 551-3. 12.Pande AC, Grunhaus LJ, Aisen AM, Haskett RF.

Uno studio preliminare di imaging a risonanza magnetica di pazienti depressi trattati con ECT. Biol Psychiatry 1990;27. 102-4. 13.Per maggiori informazioni, consulta la nostra Informativa sulla privacy. Effetti di ECT sulla struttura del cervello.

Uno studio pilota prospettico di risonanza magnetica., Am J Psichiatria 1988;145. 701-6. 14.I nostri servizi sono sempre disponibili. Cambiamenti strutturali e funzionali cerebrali indotti dalla terapia elettroconvulsiva nei disturbi depressivi maggiori. Uno studio longitudinale.

Med Sci Monit 2016;22. 4577-86. 15.Kunigiri G, Jayakumar PN, Janakiramaiah N, Gangadhar BN. RMI T2 relaxometria delle regioni cerebrali e disfunzioni cognitive a seguito di terapia elettroconvulsiva. Indiano J Psichiatria 2007;49:195-9.

[PUBMED] [testo completo] 16.I nostri servizi sono a vostra disposizione per ogni esigenza., Terapia elettroconvulsiva e neuroplasticità strutturale nella corteccia neocorticale, limbica e paralimbica. Transl Psichiatria 2016;6. E832. 17.Szabo K, Hirsch JG, Krause M, en G, Henn FA, Sartorius A, et al. Risonanza magnetica ponderata per diffusione nella fase iniziale dopo terapia elettroconvulsiva.

Neurol Res 2007;29:256-9. 18.Nordanskog P, Dahlstrand U, Larsson MR, Larsson EM, Knutsson l, Johanson A. Aumento del volume dell'ippocampo dopo terapia elettroconvulsiva in pazienti con depressione:uno studio di risonanza magnetica volumetrica. J ECT 2010;26. 62-7.

19.,Nordanskog P, Larsson MR, Larsson EM, Johanson A. Volume ippocampale in relazione all'esito clinico e cognitivo dopo terapia elettroconvulsiva nella depressione. Acta Psychiatr Scand 2014;129. 303-11. 20.Tendolkar I, van Beek M, van Oostrom I, Mulder M, Janzing J, Voshaar RO, et al.

La terapia elettroconvulsiva aumenta il volume dell'ippocampo e dell'amigdala nella depressione refrattaria alla terapia. Uno studio pilota longitudinale. Psichiatria Res 2013;214:197-203. 21.Dukart J, Regen F, Kherif F, Colla M, Bajbouj M, Heuser i, et al., La plasticità cerebrale indotta dalla terapia elettroconvulsiva determina l'esito terapeutico nei disturbi dell'umore. Proc Natl Acad Sci U S A 2014;111.

1156-61. 22.Abbott CC, Jones T, Lemke NT, Gallegos P, McClintock SM, Mayer AR, et al. Cambiamenti strutturali e funzionali dell'ippocampo associati alla risposta alla terapia elettroconvulsiva. Transl Psychiatry 2014. 4.

E483. 23.I nostri servizi sono a vostra disposizione per ogni esigenza. La terapia elettroconvulsiva media la neuroplasticità della microstruttura della sostanza bianca nella depressione maggiore. Transl Psychiatry 2014. 4.

E380. 24.,Bouckaert F, De Winter FL, Emsell L, Dols A, Rhebergen D, Wampers M, et al. Aumento del volume della materia grigia a seguito di terapia elettroconvulsiva in pazienti con depressione tardiva. Uno studio RM longitudinale. J Psichiatria Neurosci 2016;41:105-14.

25.O M, Noda T, Sato N, Okazaki M, Ishikawa M, Hattori K, et al. Effetto della terapia elettroconvulsiva sul volume della materia grigia nel disturbo depressivo maggiore. J Affect Disord 2015;186. 186-91. 26.Zeng J, Luo Q, Du l, Liao W, Li Y, Liu H, et al.

Riorganizzazione del connettoma anatomico a seguito di terapia elettroconvulsiva nel disturbo depressivo maggiore., Neural Plast 2015;2015. 271674. 27.van Eijndhoven P, Mulders P, Kwekkeboom l, van Oostrom I, van Beek M, Janzing J, et al. L'ECT bilaterale induce aumenti bilaterali nello spessore corticale regionale. Transl Psichiatria 2016;6.

E874. 28.Bouckaert F, Dols A, Emsell L, DE Winter FL, Vansteelandt K, Claes l, et al. Relazione tra volume ippocampale, BDNF sierico e gravità della depressione a seguito di terapia elettroconvulsiva nella depressione tardiva. Neuropsicofarmacologia 2016;41. 2741-8.

29.Depping MS, Nolte HM, Hirjak D, Palm E, Hofer S, Stieltjes B, et al., Variazione del volume cerebellare in risposta alla terapia elettroconvulsiva in pazienti con depressione maggiore. Prog Neuropsychopharmacol Biol Psychiatry 2017. 73. 31-5. 30.Joshi SH, Espinoza RT, Pirnia T, Shi J, Wang Y, Ayers B, et al.

Plasticità strutturale dell'ippocampo e dell'amigdala indotta dalla terapia elettroconvulsiva nella depressione maggiore. Biol Psichiatria 2016;79. 282-92. 31.Il nostro sito utilizza cookie tecnici e di terze parti. Effetto della terapia elettroconvulsiva sulla morfometria striatale nel disturbo depressivo maggiore.

Neuropsicofarmacologia 2016;41:2481-91. 32.,Wolf RC, Nolte HM, Hirjak D, Hofer S, Seidl U, Depping MS, et al. Cambiamenti strutturali della rete in pazienti con depressione maggiore e schizofrenia trattati con terapia elettroconvulsiva. Eur Neuropsychopharmacol 2016;26. 1465-74.

33.En G, Braus DF, Walter S, Weber-Fahr W, Henn FA. L'ippocampo in pazienti trattati con terapia elettroconvulsiva. Uno studio di imaging spettroscopico a risonanza magnetica protonica. Arch Gen Psichiatria 2000. 57.

937-43. 34.Michael N, Erfurth A, Ohrmann P, Arolt V, Heindel W, Pfleiderer B., Cambiamenti metabolici all'interno della corteccia prefrontale dorsolaterale sinistra che si verificano con terapia elettroconvulsiva in pazienti con depressione unipolare resistente al trattamento. Psychol Med 2003;33. 1277-84. 35.Michael N, Erfurth A, Ohrmann P, Arolt V, Heindel W, Pfleiderer B.

Effetti neurotrofici della terapia elettroconvulsiva. Uno studio di risonanza magnetica protonica della regione amigdalare sinistra in pazienti con depressione resistente al trattamento. Neuropsicofarmacologia 2003;28. 720-5. 36.Pfleiderer B, Michael N, Erfurth A, Ohrmann P, Hohmann U, Wolgast M, et al., La terapia elettroconvulsiva efficace inverte il deficit di glutammato / glutammina nel cingolo anteriore sinistro dei pazienti depressi unipolari.

Psychiatry Res 2003;122. 185-92. 37.Merkl A, Schubert F, Quante a, Luborzewski a, Brakemeier EL, Grimm S, et al. Cingolato anormale e neurochimica corticale prefrontale nella depressione maggiore dopo terapia elettroconvulsiva. Biol Psychiatry 2011;69.

772-9. 38.Jorgensen A, Magnusson P, Hanson LG, Kirkegaard T, Benveniste H, Lee H, et al. I volumi cerebrali regionali, la diffusività e i cambiamenti del metabolita dopo la terapia elettroconvulsiva per la depressione grave., Acta Psychiatr Scand 2016;133. 154-64. 39.I nostri servizi sono a vostra disposizione per ogni esigenza.

Correlati neurochimici della risposta rapida al trattamento alla terapia elettroconvulsiva in pazienti con depressione maggiore. J Psichiatria Neurosci 2017;42:6-16. 40.Cano M, MartÃnez-ZalacaÃn I, Bernabéu-Sanz à stato, Contreras-RodrÃguez O, Hernández-Ribas R, Via E, et al. Correlati volumetrici e metabolici cerebrali della terapia elettroconvulsiva per la depressione resistente al trattamento. Uno studio di neuroimaging longitudinale.

Transl Psichiatria 2017;7. E1023. 41.,Figiel GS, Krishnan KR, Doraiswamy PM. Cambiamenti strutturali sottocorticali nel delirio indotto da ECT. J Geriatr Psychiatry Neurol 1990;3.

172-6. 42.Rotheneichner P, Lange S, O'Sullivan A, Marschallinger J,Zaunmair P, Geretsegger C, et al. Neurogenesi ippocampale e terapia antidepressiva. Relazioni scioccanti. Neural Plast 2014;2014.

723915. 43.Singh A, Kar SK. Come funziona la terapia elettroconvulsiva?. Comprendere i meccanismi neurobiologici. Clin Psychopharmacol Neurosci 2017.

15:210-21. 44.Gbil K, Videbech P., La terapia elettroconvulsiva aumenta il volume del cervello nella depressione maggiore. Una revisione sistematica e una meta-analisi. Acta Psychiatr Scand 2018;138. 180-95.

45.Oltedal L, Narr KL, Abbott C, Anand A, Argyelan M, Bartsch H, et al. Volume dell'ippocampo umano e risposta clinica a seguito di terapia elettroconvulsiva. Biol Psichiatria 2018;84:574-81. 46.BREGGIN PR. Trattamenti di disabilitazione del cervello in Psichiatria.

Farmaci, elettroshock e ruolo della FDA. New York. Springer Pub. Co.. 1997.

47.Posse s, Otazo R, dager SR, Alger J. MR imaging spettroscopico. Principi e recenti progressi., J Magn Reson Imaging 2013;37. 1301-25. 48.Simmons ML, Frondoza CG, Coyle JT.

Localizzazione immunocitochimica di N-acetil-aspartato con anticorpi monoclonali. Neuroscienze 1991;45. 37-45. 49.Obergriesser T, En G, Braus DF, Henn FA. Follow - up a lungo termine della risonanza magnetica-cambiamenti rilevabili del segnale di colina nell'ippocampo dei pazienti trattati con terapia elettroconvulsiva.

J Clin Psychiatry 2003;64. 775-80. 50.Bramham CR, Messaoudi E. BDNF function in adult synaptic plasticity. The synaptic consolidation hypothesis.

Prog Neurobiol 2005. 76. 99-125. 51.,Duman RS, Monteggia LM. Un modello neurotrofico per i disturbi dell'umore legati allo stress.

Biol Psychiatry 2006;59:1116-27. 52.Bocchio-Chiavetto l, Bagnardi V, Zanardini R, Molteni R, Nielsen MG, Placentino A, et al. Livelli sierici e plasmatici di BDNF nella depressione maggiore. Uno studio di replicazione e meta-analisi. Mondo J Biol Psichiatria 2010;11.

763-73. 53.Brunoni AR, Lopes M, Fregni F. A systematic review and meta-analysis of clinical studies on major depression and BDNF levels. Implications for the role of neuroplasticity in depression. Int J Neuropsychopharmacol 2008;11.

1169-80. 54.,Il suo nome deriva dal greco antico, che significa "Terra", "Terra", "Terra", "Terra", "Terra", "Terra", "Terra", "Terra", "Terra", "Terra", "Terra", "Terra", "Terra". Aumento dei livelli di BDNF dopo terapia elettroconvulsiva in pazienti con disturbo depressivo maggiore. Uno studio di meta-analisi. J Psychiatr Res 2016;83.

47-53. 55.UK ect gruppo di revisione. Efficacia e sicurezza della terapia elettroconvulsiva nei disturbi depressivi. Una revisione sistematica e meta-analisi. Lancet 2003.

361. 799-808. 56.57.Semkovska M, McLoughlin DM. Prestazioni cognitive oggettive associate alla terapia elettroconvulsiva per la depressione. Una revisione sistematica e meta-analisi.

Biol Psichiatria 2010;68:568-77., 58.Tulving E, Madigan SA. Memoria e apprendimento verbale. Annu Rev Psychol 1970. 21. 437-84.

59.Rose D, Fleischmann P, Wykes T, Leese M, Bindman J. Prospettive dei pazienti sulla terapia elettroconvulsiva. Revisione sistematica. BMJ 2003;326. 1363.

60.Semkovska M, McLoughlin DM. Misurare l'amnesia autobiografica retrograda a seguito di terapia elettroconvulsiva. Prospettiva storica e temi di attualità. J ECT 2013. 29.

127-33. 61.Fraser LM, O'Carroll RE, Ebmeier KP. L'effetto della terapia elettroconvulsiva sulla memoria autobiografica. Una revisione sistematica. J ECT 2008;24.

10-7. 62.,Squire LR, Chace PM. Funzioni di memoria da sei a nove mesi dopo la terapia elettroconvulsiva. Arch Gen Psichiatria 1975;32. 1557-64.

63.Squire LR, PC Slater. Terapia elettroconvulsiva e disturbi della disfunzione della memoria. Uno studio prospettico di follow-up di tre anni. Br J Psichiatria 1983;142. 1-8.

64.Signor LR, Slater PC, Miller PL. Amnesia retrograda e terapia elettroconvulsiva bilaterale. Follow - up a lungo termine. Arch Gen Psychiatry 1981. 38.

89-95. 65.Squire LR, Wetzel CD, Slater PC. Disturbo della memoria dopo terapia elettroconvulsiva. Valutazione con un nuovo strumento di autovalutazione., Biol Psychiatry 1979;14. 791-801.

66.Calev A, Nigal D, Shapira B, Tubi N, Chazan S, Ben-Yehuda Y, et al. Effetti precoci e a lungo termine della terapia elettroconvulsiva e della depressione sulla memoria e su altre funzioni cognitive. J Nerv Ment Dis 1991;179. 526-33. 67.Sackeim HA, Prudic J, Devanand DP, Nobler MS, Lisanby SH, Peyser s, et al.

Un confronto prospettico, randomizzato, in doppio cieco della terapia elettroconvulsiva bilaterale e unilaterale destra a diverse intensità di stimolo. Arch Gen Psichiatria 2000;57. 425-34. 68.Abrams R., L'ect a impulsi brevi causa disturbi della memoria persistenti o permanenti?. J ECT 2002;18.

71-3. 69.Peretti CS, Danion JM, Grangé D, Mobarek N. Ect bilaterale e memoria autobiografica di esperienze soggettive legate alla malinconia. Uno studio pilota. J Affect Disord 1996.

41. 9-15. 70.Weiner RD, Rogers HJ, Davidson JR, Squire LR. Effetti dei parametri di stimolo sugli effetti collaterali cognitivi. Ann N Y Acad Sci 1986.

462:315-25. 71.Prudic J, Peyser S, Sackeim HA. Disturbi della memoria soggettiva. Una revisione dell'autovalutazione della memoria del paziente dopo la terapia elettroconvulsiva. J ECT 2000;16.

121-32., 72.I nostri servizi sono a vostra disposizione per ogni esigenza. Effetti dell'intensità dello stimolo e del posizionamento degli elettrodi sull'efficacia e sugli effetti cognitivi della terapia elettroconvulsiva. 1993. 328. 839-46.

73.I nostri servizi sono a vostra completa disposizione. Effetti di ECT e depressione su vari aspetti della memoria. Br J Psichiatria 1983;142. 610-7. 74.Ng C, Schweitzer I, Alexopoulos P, Celi e, Wong L, Tuckwell V, et al.

Efficacia ed effetti cognitivi della giusta terapia elettroconvulsiva unilaterale. J ECT 2000;16. 370-9. 75.,Coleman EA, Sackeim HA, Prudic J, Devanand DP, McElhiney MC, Moody BJ. Disturbi soggettivi della memoria prima e dopo la terapia elettroconvulsiva.

Biol Psychiatry 1996. 39. 346-56. 76.Berggren Å, Gustafson l, höglund P, Johanson A. Un follow-up longitudinale a lungo termine di pazienti depressi trattati con ECT con particolare attenzione allo sviluppo della demenza.

J Affect Disord 2016;200:15-24. 77.Brodaty H, Hickie I, Mason C, Prenter L. Uno studio prospettico di follow-up del risultato ECT nei pazienti depressi più anziani. J Affect Disord 2000. 60:101-11.

78.,Osler M, ROZING MP, Christensen GT, Andersen PK, JÃrgensen MB. Terapia elettroconvulsiva e rischio di demenza in pazienti con disturbi affettivi. Uno studio di coorte. Lancet Psychiatry 2018;5. 348-56.

Indirizzo di corrispondenza. Dr. Shubh Mohan SinghDepartment of Psychiatry, Postgraduate Institute of Medical Education and Research, Chandigarh Indiafonte di supporto. Nessuno, conflitto di interessi. NoneDOI.

10.4103/psichiatria.Indianjpsychiatry_239_19 Tabelle [Tabella 1], [Tabella 2].

None Come citare questo pillole abilify economiche articolo. Singh o P. Conseguenze del suicidio di celebrità – copertura mediatica e ruolo pillole abilify economiche degli psichiatri.

Indian J Psychiatry 2020. 62. 337-8il suicidio celebrale è uno degli eventi altamente pubblicizzati nel nostro paese.

Indiani ottenuto un assaggio di questo a seguito di uno sfortunato incidente in cui un popolare attore cinematografico Hindi è morto di suicidio., Come previsto, i media sono andati in delirio mentre giornali, canali di notizie e social media erano pieni di storie che fornivano dettagli minuti dell'atto suicida. Alcuni arrivavano persino a evidenziare il colore del panno usato nel suicidio e mostravano il corpo senza vita dell'attore. Tutti i tipi di dettagli personali sono stati dissotterrati e speculazioni e ipotesi sono diventate l'ordine del giorno nei giorni successivi., Nel processo, reputazioni di molte persone associate con l " attore sono stati infangati e loro dettagli privati e personali sono stati liberamente e palesemente trasmessi e discussi su elettronica, stampa, e social media.

Comprendiamo che le case dei media hanno il loro bisogno e dovere di segnalare e sensazionalizzare le notizie per aumentare la loro visibilità (aka TRP), ma tale segnalazione ha enormi impatti sulla salute mentale della popolazione vulnerabile.L'impatto di questo è stato presto realizzato quando molti incidenti di suicidio copycat sono stati segnalati da tutto il paese entro pochi giorni dall'incidente., Gli psichiatri improvvisamente hanno iniziato a ricevere richieste di soccorso dai loro pazienti disperati con una maggiore ideazione suicidaria. Questo è diventato una delle principali aree di preoccupazione per la comunità di psichiatria.L'Indian Psychiatric Society ha costantemente cercato di impegnarsi con i media per promuovere la segnalazione etica del suicidio. La sezione 24 (1) del Mental Health Care Act, 2017, vieta la pubblicazione di fotografie di persone malate di mente senza il suo consenso.,[1] Il Press Council of India ha adottato le linee guida del rapporto Dell'Organizzazione Mondiale della Sanità sulla prevenzione del suicidio.

Una risorsa per i professionisti dei media, che è uscito con un advisory da seguire dai media nella segnalazione di casi di suicidio. Include punti che vietano loro di mettere storie in posizioni di rilievo e ripeterle indebitamente, descrivendo esplicitamente il metodo utilizzato, fornendo dettagli sul sito/posizione, utilizzando titoli sensazionali o utilizzando fotografie e filmati dell'incidente.,[2] sfortunatamente, l'advisory sembra avere scarso effetto in seguito ai suicidi delle celebrità. I canali erano pieni di speculazioni sulla condizione mentale e la malattia della persona e anche le sue relazioni e finanze.

Molti racconti fittizi dei suoi sintomi e malattie sono stati propagandati, il che non è solo contro l'etica, ma è anche contrario a MHCA, 2017.[1]è andato nella misura in cui il nome del suo psichiatra è stato menzionato e le citazioni sono state attribuite a lui senza prendere alcun conto da lui., L'Indian Psychiatric Society ha scritto al Press Council of India sottolineando questa preoccupazione e chiedendo misure per garantire l'etica nella segnalazione del suicidio.Mentre c'è bisogno di un impegno con i media per renderli consapevoli del grave impatto del suicidio negativo sulla vita di molte persone vulnerabili, c'è anche un bisogno più urgente di formazione degli psichiatri per quanto riguarda il modo corretto di interazione con i media. Questo è stato ampiamente messo in evidenza in seguito a questo incidente., Molti psichiatri e professionisti della salute mentale sono stati chiamati dalle case dei media per commentare l'episodio. Molti psichiatri sono stati citati, o â € œmisquoted, †œ o â € œquoted fuori contesto, â €  commentando la vita di una persona che non avevano mai esaminato e non aveva “professional autority” per farlo.

C'erano anche storie con la firma di uno psichiatra in cui il contenuto fornito non era solo non scientifico, ma anche ben oltre l'esperienza di uno psichiatra., Questi tipi di punti di vista perpetuano stigma, miti, e â € œmisleading concepts” su psichiatria e sono dannosi per l'immagine della psichiatria, oltre a fare del male e l'ingiustizia ai nostri pazienti. Quindi, la necessità di formulare una linea guida per l'interazione degli psichiatri con i media è imperative.In il famigerato Episodio Goldwater, 12.356 psichiatri sono stati invitati a esprimere parere circa l'idoneità di Barry Goldwater per la candidatura presidenziale. Su 2417 intervistati, 1189 psichiatri lo hanno riferito di essere mentalmente inadatto mentre nessuno lo aveva effettivamente esaminato.,[3] Questo ha portato alla formulazione di “The Goldwater Rule” dalla American Psychiatric Association nel 1973,[4] ma abbiamo assistito allo stesso fenomeno al momento della candidatura presidenziale di Donald Trump.Gli psichiatri dovrebbero essere incoraggiati a interagire con i media per fornire informazioni scientifiche sulle malattie mentali e la riduzione dello stigma, ma “statements ai media” può essere un'Arma a doppio taglio, e dovremmo conoscere le regole di impegni e confini delle interazioni.

Metodi e principi di interazione con i media dovrebbero far parte del nostro curriculum formativo., Molte società professionali hanno linee guida e libri di risorse per interagire con i media, e gli psichiatri dovrebbero familiarizzare con questi documenti. È probabile che le linee guida del Consiglio stampa spingano i giornalisti a cercare psichiatri per la loro opinione di esperti. È utile per loro avere un modello pronto con tassi di suicidio, sottolineando la multicausalità del suicidio, il ruolo dei disturbi mentali e l'aiuto disponibile.,[5] è giunto il momento che L'Indian Psychiatric Society abbia formulato le proprie linee guida che stabiliscono i principi e i confini generali che regolano l'interazione degli psichiatri indiani con i media.,oad principi:dovrebbe essere chiaro che nessuna dichiarazione va “off il record” come la persona media è più probabile che la registrazione dell'intervista, e dobbiamo anche registrare qualsiasi conversazione dal nostro endIt dovrebbe essere chiarito in cui la capacità di commenti sono stati fatti – professionali, personali, o come rappresentante di un'organizationOne non dovrebbe commentare qualsiasi persona che non ha examinedPsychiatrists dovrebbero prendere qualsiasi occasione per educare il pubblico circa la salute mentale issuesThe commenti devono essere giustificati e limitata dai limiti delle conoscenze scientifiche al momento disponibili., Riferimenti corrispondenza indirizzo.

Dr. O P SinghAA 304, Ashabari Apartments, O/31, Baishnabghata, Patuli Township, Kolkata - 700 094, West Bengal Indiafonte di sostegno. Nessuno, conflitto di interessi.

NoneDOI. 10.4103/psichiatria.IndianJPsychiatry_816_20Abstract terapia elettroconvulsiva (ECT) è una modalità efficace di trattamento per una varietà di disturbi psichiatrici. Tuttavia, è sempre stato accusato di essere una modalità di trattamento coercitiva, non etica e pericolosa.

La pericolosità di ECT è stata attribuita principalmente alla sua capacità dichiarata di causare danni cerebrali., Questa recensione narrativa mira a fornire un aggiornamento delle prove per quanto riguarda se la pratica di ECT è associata a danni al cervello. Una definizione accettata di danno cerebrale rimane sfuggente. Ci sono anche problemi etici e tecnici nella progettazione di studi che esaminano specificamente questa domanda.

Pertanto, anche se esistono nuovi strumenti tecnologici e innovazioni, qualsiasi revisione che tenti di rispondere a questa domanda dovrebbe ricorrere a metodi indiretti., Questi includono neuroimaging strutturale, funzionale e metabolico. Studi di marcatori biochimici del fluido corporeo. E Studi di follow-up di deterioramento cognitivo e incidenza di demenza in persone che hanno ricevuto ECT tra gli altri.

La revisione della letteratura e delle prove attuali suggerisce che L'ECT ha un impatto dimostrabile sulla struttura e sulla funzione del cervello. Tuttavia, vi è una mancanza di prove al momento per suggerire che ECT provoca danni cerebrali.Parole chiave. Effetto negativo, danni cerebrali, terapia elettroconvulsivacome citare questo articolo.

Jolly AJ, Singh SM., La terapia elettroconvulsiva causa danni cerebrali. Un aggiornamento. Indian J Psychiatry 2020.

62. 339-53 Introduzione La terapia elettroconvulsiva (ECT) come modalità di trattamento per i disturbi psichiatrici esiste almeno dal 1938.[1] ECT è una modalità efficace di trattamento per vari disturbi psichiatrici. Tuttavia, fin dall'inizio, la pratica DELL'ECT ha anche affrontato la resistenza di vari gruppi che affermano che è coercitiva e dannosa.,[2] mentre gli aspetti etici della pratica DELL'ECT sono stati trattati altrove, la questione della nocività o del danno cerebrale conseguente al passaggio della corrente elettrica deve essere riesaminata alla luce dei progressi tecnologici e delle nuove conoscenze.[3] La questione se L'ECT causi danni cerebrali è stata esaminata in modo olistico da Devanand et al.

A metà degli anni 1990.,[4], [5] gli autori avevano tentato di rispondere a questa domanda rivedendo l'effetto di ECT sul cervello in varie aree – effetti collaterali cognitivi, studi neuroimaging strutturali, studi neuropatologici di pazienti che avevano ricevuto ECT, studi autoptici di pazienti epilettici, e infine studi ECS animali. Gli autori avevano concluso che ECT non produce danni cerebrali.Questa recensione narrativa mira ad aggiornare le prove per quanto riguarda se ECT provoca danni cerebrali rivedendo letteratura pertinente dal 1994 ad oggi., Inquadrare la domanda L'Oxford Dictionary definisce il danno come danno fisico che compromette il valore, l'utilità o la normale funzione di qualcosa.[6] tra i dizionari medici, il dizionario Peter Collins definisce il danno come danno fatto alle cose (sostantivo) o per danneggiare qualcosa (verbo).[7] il danno cerebrale è definito dal dizionario medico della British Medical Association come degenerazione o morte di cellule nervose e tratti all'interno del cervello che possono essere localizzati in una particolare area del cervello o diffusi.,[8] andando da una tale definizione, il danno cerebrale nel contesto di ECT dovrebbe riferirsi alla morte o alla degenerazione del tessuto cerebrale, che si traduce nella compromissione del funzionamento del cervello. L'importanza di definire con precisione il danno cerebrale diventerà evidente successivamente in questa revisione.Ora ci sono molti altri strumenti disponibili per indagare la struttura e la funzione del cervello in salute e malattia.

Tuttavia, ci sono evidenti problemi etici nella progettazione di studi umani che sono progettati per rispondere a questa domanda specifica., Pertanto, si deve necessariamente ricorrere a prove indirette disponibili attraverso studi che sono stati progettati per rispondere ad altre domande di ricerca. Questi studi hanno impiegato i seguenti metodi. Studi di neuroimaging Strutturalestudi di neuroimaging funzionalestudi di neuroimaging metabolicostudi di marker biochimici del fluido corporeo studi di compromissione cognitiva.,Mentre i primi studi tendevano a concentrarsi maggiormente sullo stabilire la sicurezza DELL'ECT e scoprire se L'ECT causa danni cerebrali microscopici grossolani, gli studi successivi, soprattutto dopo l'avvento di tecniche avanzate di neuroimaging, si sono concentrati maggiormente su una comprensione meccanicistica DELL'ECT., Quindi, l'obiettivo primario dei successivi studi di neuroimaging è stato quello di cercare cambiamenti strutturali e funzionali del cervello che potrebbero spiegare come agisce L'ECT piuttosto che la prova di un danno strutturale lordo di per sé.

Tuttavia, messi insieme, tutti questi studi ci consentirebbero di rispondere alla nostra domanda titolare con una certa soddisfazione. [Tabella 1] e [Tabella 2] forniscono una panoramica della base di prove in questo settore. Studi di Neuroimaging strutturale e funzionale Devanand et al.

Esaminato 16 studi di neuroimaging strutturale sull'effetto di ECT sul cervello.,[4] di questi, due erano studi di pneumoencefalografia, nove erano studi di tomografia computerizzata (CT) e cinque erano studi di risonanza magnetica (MRI). Tuttavia, la maggior parte di questi studi erano retrospettivi nella progettazione, con neuroimaging fatto in pazienti che avevano ricevuto ECT in passato. In assenza di neuroimaging basale, sarebbe molto difficile attribuire eventuali cambiamenti strutturali del cervello a ECT.

Inoltre, la pneumoencefalografia, la TAC e persino la risonanza magnetica iniziale di 0,3 T hanno fornito immagini con una risoluzione spaziale molto più bassa di quella disponibile oggi., Gli autori hanno concluso che non vi era alcuna prova per dimostrare che ECT ha causato alcun danno strutturale al cervello.[4] da allora, almeno altri venti studi di neuroimaging strutturale basati sulla risonanza magnetica hanno studiato l'effetto DELL'ECT sul cervello. I primi studi MRI nei primi anni 1990 si sono concentrati sulla rilevazione di danni strutturali dopo ECT. Tutti questi studi erano prospettici in fase di progettazione, con la prima scansione MRI eseguita al basale e una seconda scansione MRI eseguita dopo ECT.,[9],[11],[12],[13],[41] mentre la maggior parte degli studi ha ripreso il paziente una volta intorno a 24 h dopo aver ricevuto ECT, alcuni studi hanno eseguito neuroimaging multiplo post ECT nelle prime 24 h dopo ECT per catturare meglio i cambiamenti acuti.

Un singolo studio di Coffey et al. Seguito i pazienti per una durata di 6 mesi e ripetuto neuroimaging di nuovo a 6 mesi al fine di catturare eventuali cambiamenti a lungo termine dopo ECT.,[10] la conclusione più importante emersa da questa prima serie di studi era che non c'era evidenza di atrofia corticale, cambiamento nelle dimensioni del ventricolo o aumento delle iperintensioni della sostanza bianca.[4] la prossima importante conclusione è stata che ci sembrava essere un aumento del tempo di rilassamento T1 e T2 immediatamente dopo ECT, che è tornato alla normalità entro 24 h. Questo ha sostenuto la teoria che subito dopo ECT, sembra che ci sia una ripartizione temporanea del blood–barriera cerebrale, che porta a afflusso di acqua nel tessuto cerebrale.,[11] l'ultima osservazione significativa di Coffey et al.

Nel 1991 era che non c'era cambiamenti temporali significativi nei volumi totali dei lobi frontali, lobi temporali, o amigdalaâ € " complesso ippocampale.[10] Questo era, tuttavia, qualcosa che sarebbe stato successivamente confutato da studi MRI ad alta risoluzione. Tuttavia, una conclusione inevitabile di questi primi studi era che non vi era alcuna prova di eventuali cambiamenti strutturali cerebrali grossolani dopo la somministrazione di ECT. Molto più tardi nel 2007, Szabo et al., MRI diffusione-ponderata usata ai pazienti di immagine nel periodo post ECT immediato e non è riuscito ad osservare tutti i cambiamenti evidenti del tessuto cerebrale che seguono ECT.[17] la prossima grande svolta è arrivata nel 2010 quando Nordanskog et al.

Dimostrato che c'era un aumento significativo del volume dell'ippocampo bilateralmente a seguito di un corso di ECT in una coorte di pazienti con malattia depressiva.[18] ciò contraddiceva le precedenti osservazioni di Coffey et al. Che non c'era nessun aumento di volume in qualsiasi parte del cervello seguente ECT.,[10] Questa è stata una scoperta piuttosto eccitante ed è stata seguita da diversi studi simili. Tuttavia, la prospettiva di questi studi era molto diversa dai primi studi.

In contrasto con i primi studi alla ricerca di prove di danni cerebrali correlati ALL'ECT, gli studi più recenti si sono concentrati maggiormente sul chiarire il meccanismo d'azione DELL'ECT. Più avanti nel 2014, Nordanskog et al. In uno studio di follow-up ha dimostrato che, sebbene vi sia stato un aumento significativo del volume dell'ippocampo 1 settimana dopo un ciclo di ECT, il volume dell'ippocampo è tornato alla linea di base dopo 6 mesi.,[19] altri due studi nel 2013 hanno indicato che oltre all'ippocampo, l'amigdala inoltre ha mostrato l'aumento significativo del volume che segue ECT., è stato dimostrato nell'ippocampo, amigdala, anteriore polo temporale, subgenual corteccia,[21] proprio nucleo caudato, e tutto il lobo temporale mediale (MTL), composto da l'ippocampo, l'amigdala, l'insula e la posterosuperior corteccia temporale,[24] para ippocampi, diritto subgenual cingolata anteriore, destra e giro cingolato anteriore,[25] sinistra cerebellare area VIIa crus io,[29] putamen, nucleo caudato, e il nucleo acumbens [31] e grappoli di maggiore spessore corticale che coinvolge il polo temporale, medio e superiore corteccia temporale, insula e corteccia temporale inferiore.,[27] tuttavia, la scoperta più costantemente riportata e replicata è stata l'aumento bilaterale del volume dell'ippocampo e dell'amigdala.

Alla luce di questi risultati, è stato provvisoriamente suggerito che ect agisce inducendo rigenerazione neuronale nel complesso ippocampo â € " amigdala.[42], [43] tuttavia, ci sono alcune incongruenze a questa ipotesi. Fino ad oggi, solo uno studio  € " Nordanskog et al., 2014 †" ha seguito pazienti di studio per un lungo termine – 6 mesi nel loro caso., E significativamente, gli autori hanno scoperto che dopo aver aumentato immediatamente dopo ECT, il volume dell'ippocampo ritorna alla linea di base di 6 mesi.[19] questo, tuttavia, non era associato alla ricaduta dei sintomi depressivi. Un'altra area di confusione significativa è stata la correlazione dell'aumento del volume dell'ippocampo con il miglioramento dei sintomi depressivi.

Sebbene quasi tutti gli studi dimostrino un aumento significativo del volume dell'ippocampo a seguito di ECT, la maggior parte degli studi non è riuscita a dimostrare una correlazione tra il miglioramento dei sintomi e l'aumento del volume dell'ippocampo.,[19],[20],[22],[24],[28] tuttavia, una significativa minoranza di studi volumetrici ha dimostrato la correlazione tra aumento del volume dell'ippocampo e/o dell'amigdala e miglioramento dei sintomi.[21],[25],[30]Un'altra serie di studi ha utilizzato l'imaging del tensore di diffusione, la risonanza magnetica funzionale (fMRI), il connettoma anatomico e l'analisi della rete strutturale per studiare l'effetto DELL'ECT sul cervello. Il primo di questi studi di Abbott et al. Nel 2014 ha dimostrato che su fMRI, la connettività tra ippocampo destro e sinistro è stata significativamente ridotta nei pazienti con depressione grave., È stato anche dimostrato che la connettività è stata normalizzata dopo ECT e il miglioramento dei sintomi è stato correlato con un aumento della connettività.[22] in un primo del suo genere studio DTI, Lyden et al.

Nel 2014 ha dimostrato che l'anisotropia frazionaria che è una misura del tratto di materia bianca o della densità delle fibre è aumentata post ECT in pazienti con grave depressione nel cingolo anteriore, pinze minori e l'aspetto dorsale del fascicolo longitudinale superiore sinistro., Gli autori hanno suggerito che L'ECT agisce per normalizzare le anomalie correlate al disturbo depressivo maggiore nella connettività strutturale delle vie fronto-limbiche dorsali.[23] un altro studio DTI nel 2015 costruito reti anatomiche su larga scala del cervello umano – connectomes, sulla base di fibra di materia bianca tractography. Gli autori hanno trovato una significativa riorganizzazione nelle connessioni anatomiche che coinvolgono la struttura limbica, il lobo temporale e il lobo frontale. È stato anche scoperto che i cambiamenti di connessione tra amigdala e para ippocampo sono correlati alla riduzione dei sintomi depressivi.,[26] nel 2016, Wolf et al.

Utilizzato un approccio morfometrico basato su fonti per studiare le reti strutturali in pazienti con depressione e schizofrenia e l'effetto di ECT sullo stesso. È stato riscontrato che la corteccia prefrontale mediale/corteccia cingolata anteriore (ACC/MPFC), la rete MTL, il talamo bilaterale e le regioni cerebellari sinistre/precuneo mostravano una differenza significativa tra i controlli sani e la popolazione di pazienti., È stato anche dimostrato che la somministrazione di ECT porta ad un aumento significativo della forza della rete della rete ACC/MPFC e della rete MTL sebbene l'aumento della forza della rete e il miglioramento dei sintomi non fossero correlati.[32]sulla base di questi studi, una meta-analisi recentemente pubblicata ha tentato una sintesi quantitativa dei cambiamenti di volume del cervello – concentrandosi su aumento del volume ippocampale seguente ECT in pazienti con disturbo depressivo maggiore e disturbo bipolare., Gli autori hanno inizialmente selezionato 32 articoli originali da cui sei articoli hanno soddisfatto i criteri per la sintesi quantitativa. I risultati hanno mostrato un aumento significativo del volume dell'ippocampo destro e sinistro dopo ECT.

Per il resto delle regioni cerebrali, l'eterogeneità nei protocolli e nelle tecniche di imaging non ha permesso un'analisi quantitativa e gli autori hanno fatto ricorso a una revisione narrativa simile a quella attuale con conclusioni simili.[44] concentrandosi esclusivamente sulla variazione del volume ippocampale in ECT, Oltedal et al., nel 2018 ha condotto una mega-analisi di 281 pazienti con disturbo depressivo maggiore trattati con ECT arruolati in dieci diversi siti globali della Global ECT-MRI research Collaboration.[45] simile a studi precedenti, c'è stato un significativo aumento del volume ippocampale bilateralmente con un rapporto di risposta dose†" con il numero di ECTs somministrati. Inoltre, l'ECT bilaterale (B/L) era associato ad un uguale aumento di volume nell'ippocampo destro e sinistro, mentre l'ECT unilaterale destro era associato ad un maggiore aumento di volume nell'ippocampo destro., Infine, contrariamente alle aspettative, il miglioramento clinico è risultato essere correlato negativamente con il volume dell'ippocampo.Così, una revisione delle prove attuali dimostra ampiamente che dalla ricerca di ECT-correlati danni cerebrali – e non trovando nessuno, ora abbiamo spostato avanti alla ricerca di una comprensione meccanicistica dell'effetto di ECT. A questo proposito, è stato trovato che ECT induce cambiamenti strutturali nel cervello †" un fatto che è stato sequestrato su da alcuni per affermare che ect provoca danni cerebrali.,[46] tali affermazioni dovrebbero, tuttavia, essere soppesate rispetto alla definizione di danno intesa dalla comunità medica scientifica e dalla popolazione di pazienti.

I cambiamenti neuroanatomici associati ALL'ECT efficace possono essere meglio descritti come neuroplasticità cerebrale indotta da ECT o neuromodulazione cerebrale indotta da ECT piuttosto che danno cerebrale indotto da ECT. Studi di neuroimaging metabolico. Imaging spettroscopico a risonanza magnetica l'imaging spettroscopico a risonanza magnetica (MRSI) utilizza una procedura di codifica di fase per mappare la distribuzione spaziale dei segnali di risonanza magnetica (MR) di diverse molecole., La differenza cruciale, tuttavia, è che mentre MRI mappa i segnali MR di molecole d'acqua, mrsi mappa i segnali MR generati da diversi metaboliti – Come N-acetil aspartato (NAA) e composti contenenti colina.

Tuttavia, la concentrazione di questi metaboliti è almeno 10.000 volte inferiore alle molecole d'acqua e quindi anche la potenza del segnale generata sarebbe corrispondentemente inferiore., Tuttavia, MRSI ci offre il vantaggio unico di studiare in vivo il cambiamento nella concentrazione dei metaboliti cerebrali, che è stato di grande importanza in campi come la psichiatria, la neurologia e la ricerca neuroscientifica di base.[47]MRSI studi ECT in pazienti con depressione si sono concentrati principalmente su quattro metaboliti nel cervello umano – NAA, composti contenenti colina (Cho) sono majorly membrana cellulare composti come glycerophosphocholine, phosphocholine e un minuscolo contributo da acetilcolina, creatinina (Cr) e glutammina e glutammato insieme (Glx)., NAA si trova esclusivamente nei neuroni, ed è suggerito per essere un marker di vitalità neuronale e funzionalità.[48] i composti contenenti Colina (Cho) includono principalmente i composti della membrana, e un aumento di Cho sarebbe indicativo di un aumento del turnover della membrana. Cr serve come marker del metabolismo energetico cellulare e i suoi livelli di solito dovrebbero rimanere stabili. Le regioni che sono state più ampiamente studiate negli studi MRSI includono l'ippocampo bilaterale e l'amigdala, la corteccia prefrontale dorsolaterale (DLPFC) e L'ACC.,Fino ad oggi, cinque studi MRSI hanno misurato la concentrazione di NAA nell'ippocampo prima e dopo ECT.

Di questi, tre studi hanno indicato che non c'è cambiamento significativo nella concentrazione di NAA NELL'ippocampo che segue ECT.[33],[38],[49] d'altra parte, due studi recenti hanno dimostrato una riduzione statisticamente significativa della concentrazione di NAA nell'ippocampo dopo ECT.[39], [40] le implicazioni di questi risultati sono di notevole interesse per noi nel rispondere alla nostra domanda titolare., Un livello normale di NAA che segue ECT potrebbe significare che non c'è morte neuronale significativa o danno che segue ECT, mentre una riduzione segnalerebbe il contrario. Tuttavia, un confronto diretto tra questi studi è complicato principalmente a causa dei diversi protocolli ECT, che è stato utilizzato in questi studi. Va tuttavia riconosciuto che i tre studi precedenti utilizzavano una risonanza magnetica da 1,5 T, mentre i due studi più recenti utilizzavano una risonanza magnetica da 3 T più elevata che offre un rapporto segnale-rumore migliore e quindi un minor rischio di errori nella misurazione delle concentrazioni dei metaboliti., Gli autori di uno studio di Njau et al.[39] sostengono che un cambiamento nei livelli di NAA potrebbe riflettere cambiamenti reversibili nel metabolismo neurale piuttosto che un cambiamento permanente nel numero o nella densità dei neuroni e anche che la riduzione di NAA potrebbe indicare un cambiamento nel rapporto tra neuroni maturi e immaturi, che, di fatto, potrebbe riflettere una neurogenesi adulta migliorata.

Pertanto, gli autori avvertono che per concludere se una riduzione della concentrazione di NAA è benefica o dannosa richiederebbe una misurazione simultanea del funzionamento cognitivo, che mancava nel loro studio. Nel 2017, Cano et al., ha anche dimostrato una significativa riduzione del rapporto NAA / Cr nell'ippocampo post ECT. Più significativamente, gli autori hanno anche mostrato un aumento significativo dei livelli di Glx nell'ippocampo dopo ECT, che è stato anche associato ad un aumento del volume dell'ippocampo.[40] Per spiegare questi tre risultati, gli autori hanno proposto che l'ECT produce un neuroinflammatory risposta nell'ippocampo – probabilmente mediata da Glx, che è stato conosciuto per causare l'infiammazione a concentrazioni più elevate, contribuendo per l'aumento del volume dell'ippocampo, con una riduzione NAA concentrazione., La causa per l'aumento di volume rimane poco chiaro †" con gli autori speculando che potrebbe essere a causa di gonfiore neuronale o a causa di angiogenesi.

Tuttavia, lo stesso studio e più altri studi passati[21],[25],[30] hanno dimostrato che l'aumento del volume dell'ippocampo era correlato al miglioramento clinico dopo ECT. Quindi, siamo portati all'ipotesi che lo stesso meccanismo che guida il miglioramento clinico con ECT sia anche responsabile del deterioramento cognitivo seguente ECT., Se questa è una risposta puramente neuroinfiammatoria o una risposta neuroplastica o una risposta neuroinfiammatoria che porta a qualche forma di neuroplasticità è una domanda critica, a cui resta da rispondere.[40] gli studi che hanno analizzato il cambiamento di concentrazione NAA in altre aree del cervello hanno anche prodotto risultati contrastanti. L'ACC è un'altra area che è stata studiata in dettaglio utilizzando la tecnica MRSI.

Nel 2003, Pfleiderer et al. Dimostrato che non vi è stato alcun cambiamento significativo nei livelli di NAA e Cho NELL'ACC dopo ECT., Ciò sembrerebbe suggerire che non ci fosse neurogenesi o turnover della membrana nel ECT della Posta di ACC.[36] tuttavia, questa scoperta è stata contestata da Merkl et al. Nel 2011, l'OMS ha dimostrato che i livelli di NAA erano significativamente ridotti nell'ACC sinistro nei pazienti con depressione e che questi livelli erano significativamente elevati dopo ECT.[37] Questo ancora una volta è contestato da njau et al.

L'OMS ha dimostrato che i livelli di NAA sono significativamente ridotti dopo ECT nell'ACC dorsale sinistro.,[39] un confronto diretto di questi tre studi è complicato dai diversi parametri ECT e imaging utilizzati e quindi, nessuna conclusione ferma può essere fatta su questo punto in questa fase. Oltre a questo, uno studio aveva dimostrato un aumento dei livelli di NAA nell'amigdala dopo la somministrazione di ECT, [34] con un aumento del livello di tendenza nei livelli di Cho, che di nuovo è indicativo di neurogenesi e/o neuroplasticità. Una revisione degli studi sul DLPFC rivela un quadro altrettanto confuso con uno studio, ognuno dei quali non mostra alcun cambiamento, riduzione ed elevazione della concentrazione di NAA dopo ECT.,[35],[37],[39] anche in questo caso, un confronto diretto dei tre studi è reso difficile dall'imaging eterogeneo e dai protocolli ECT seguiti da essi.Un totale di cinque studi hanno analizzato la concentrazione di composti contenenti colina (Cho) in pazienti sottoposti a ECT.

Concettualmente, un aumento dei segnali Cho è indicativo di un aumento del turnover della membrana, che è postulato per essere associato alla sinaptogenesi, alla neurogenesi e alla maturazione dei neuroni.[31] di questi, due studi hanno misurato la concentrazione di Cho nell'ippocampo B/L, con risultati contrastanti. En et al., nel 2000 ha dimostrato un aumento significativo dei livelli di Cho nell'ippocampo B/L dopo ECT, mentre Jorgensen et al. Nel 2015 non è riuscito a replicare lo stesso risultato.[33], [38] i livelli di Cho sono stati studiati anche nell'amigdala, NELL'ACC e nel DLPFC.

Tuttavia, nessuno di questi studi ha mostrato un aumento o una diminuzione significativi dei livelli di Cho prima e dopo ECT nelle rispettive regioni cerebrali studiate. Inoltre, non è stata osservata alcuna differenza significativa nei livelli di Cho pre-ECT dei pazienti rispetto ai controlli sani.,[34],[36],[37]nella revisione, dobbiamo ammettere che gli studi MRSI sono ancora in una fase preliminare con una significativa eterogeneità nei protocolli ECT, nella popolazione dei pazienti e nelle regioni del cervello studiate. In questa fase, è difficile trarre conclusioni ferme se non riconoscere il fatto che gli studi più recenti €“ Njau et al., 2017, Cano, 2017, e Jorgensen et al., 2015 – hanno mostrato diminuzione della concentrazione NAA e nessun aumento dei livelli di Cho[38],[39],[40] †" in contrasto con i precedenti studi di En et al.,[33] la visione offerta dagli studi più recenti è uno dei modelli neuroinfiammatori di azione di ECT, probabilmente guidando la neuroplasticità nell'ippocampo.

Ciò offrirebbe una comprensione meccanicistica della risposta clinica e del fenomeno del deterioramento cognitivo associato ALL'ECT. Tuttavia, questa conclusione si basa su congetture, e più lavoro deve essere fatto in questo settore. Il marcatore biochimico del fluido corporeo studia Un'altra linea di prove per analizzare l'effetto DELL'ECT sul cervello umano è lo studio della concentrazione di neurotrofine nel plasma o nel siero., Le neurotrofine sono piccole molecole proteiche che mediano la sopravvivenza e lo sviluppo neuronale.

Il più importante tra questi è il fattore neurotrofico derivato dal cervello (BDNF) che svolge un ruolo importante nella sopravvivenza neuronale, nella plasticità e nella migrazione.[50] è stata suggerita una teoria neurotrofica dei disturbi dell'umore che ipotizzava che i disturbi depressivi fossero associati a una diminuzione dell'espressione di BDNF nelle strutture limbiche, con conseguente atrofia di queste strutture.,[51] è stato anche postulato che il trattamento antidepressivo ha un effetto neurotrofico che inverte la perdita di cellule neuronali, producendo così un effetto terapeutico. È stato ben stabilito che BDNF è diminuito nei disturbi dell'umore.[52] è stato anche dimostrato che il miglioramento clinico della depressione è associato ad un aumento dei livelli di BDNF.[53] pertanto, i livelli sierici di BDNF sono stati provvisoriamente proposti come biomarcatore per la risposta al trattamento nella depressione., Recenti prove meta-analitiche hanno dimostrato che L'ECT è associato ad un significativo aumento dei livelli sierici di BDNF nei pazienti con disturbo depressivo maggiore.[54] considerando che BDNF è un potente stimolatore della neurogenesi, l'innalzamento dei livelli sierici di BDNF dopo ECT presta ulteriore credito alla teoria che ECT porta alla neurogenesi nell'ippocampo e in altre strutture limbiche, che, a sua volta, Media l'azione terapeutica di ECT. Studi sul deterioramento cognitivo il deterioramento cognitivo è sempre stato l'effetto collaterale più importante associato ALL'ECT.,[55] le preoccupazioni per il deterioramento cognitivo a lungo termine sono emerse subito dopo l'introduzione DELL'ECT e da allora è cresciuto fino a diventare uno degli aspetti più controversi dell'ECT.[56] i gruppi anti-ECT hanno spesso sottolineato il deterioramento cognitivo seguente ECT come prova di ECT che causa danni cerebrali.[56] una meta-analisi di Semkovska e McLoughlin nel 2010 è uno degli studi più dettagliati che avevano tentato di risolvere questo dibattito di lunga data.,[57] gli autori hanno esaminato 84 studi (partecipanti 2981), che avevano utilizzato un totale combinato di test neuropsicologici standardizzati 22 che valutavano varie funzioni cognitive prima e dopo ECT in pazienti con diagnosi di disturbo depressivo maggiore.

I diversi domini cognitivi esaminati includevano velocità di elaborazione, attenzione/memoria di lavoro, memoria episodica verbale, memoria episodica visiva, risoluzione dei problemi spaziali, funzionamento esecutivo e capacità intellettuale., Gli autori hanno concluso che la somministrazione di ECT per la depressione è associata a un significativo deterioramento cognitivo nei primi giorni dopo la somministrazione di ECT. Tuttavia, è stato anche visto che la compromissione del funzionamento cognitivo si è risolta in un arco di 2 settimane e, successivamente, la maggior parte dei domini cognitivi ha mostrato un lieve miglioramento rispetto alle prestazioni di base. È stato anche dimostrato che non un singolo dominio cognitivo ha mostrato persistenza di compromissione oltre 15 giorni dopo ECT.,Compromissione della memoria seguente ECT può essere analizzato ampiamente sotto due schemi concettuali – uno che classifica compromissione della memoria come compromissione della memoria oggettiva e compromissione della memoria soggettiva e l'altro che lo classifica come compromissione della memoria anterograda contro compromissione della memoria retrograda.

La memoria oggettiva può essere definita approssimativamente come la capacità di recuperare le informazioni memorizzate e può essere misurata da vari test neuropsicologici standardizzati. La memoria soggettiva o meta-memoria, d'altra parte, si riferisce alla capacità di esprimere giudizi sulla propria capacità di recuperare le informazioni memorizzate.,[58] come descritto in precedenza, è stato definitivamente dimostrato che la compromissione della memoria anterograda non persiste oltre 2 settimane dopo L'ECT.[57] tuttavia, uno dei principali limiti di questa meta-analisi era la mancanza di prove sull'amnesia retrograda dopo ECT. Questo è particolarmente sfortunato considerando che si tratta di disturbi della memoria – amnesia particolarmente retrograda che ha ricevuto la maggior parte dell'attenzione.[59] inoltre, i rapporti di amnesia retrograda catastrofica sono stati ripetutamente presentati come prove sensazionali del danno cerebrale duraturo prodotto da ECT.,[59] certo, gli studi sull'amnesia retrograda sono meno e meno conclusivi rispetto all'amnesia anterograda.[60], [61] allo stato attuale, i risultati sono contrastanti, con alcuni studi trovare qualche compromissione nella memoria retrograda – memoria retrograda particolarmente autobiografico fino a 6 mesi dopo ECT.[62],[63],[64],[65] tuttavia, studi più recenti non sono riusciti a sostenere questa scoperta.,[66], [67] mentre dimostrano una compromissione della memoria retrograda subito dopo ECT, si è visto che questo deficit è tornato a livelli pre-ECT entro un arco di 1–2 mesi e migliorato oltre le prestazioni di base a 6 mesi post ECT.[66] aggiungendo alla confusione sono numerosi fattori che confondono la valutazione di amnesia retrograda.

È stato dimostrato che i sintomi depressivi possono produrre una significativa compromissione della memoria retrograda.[68], [69] è stato anche dimostrato che l'ect a onda sinusoidale produce significativamente più compromissione della memoria retrograda rispetto ALL'ECT a impulsi brevi.,[70] tuttavia, dal 1990 in poi, l'ECT a onda sinusoidale è stato completamente sostituito dall'ECT a impulsi brevi, e non è chiaro le implicazioni del deterioramento cognitivo dell'era delle onde sinusoidali nella pratica contemporanea DELL'ECT.Un'altra area di preoccupazione sono i rapporti di compromissione della memoria soggettiva dopo ECT. Uno dei pionieri della ricerca sulla compromissione della memoria soggettiva sono stati Squire e Chace che hanno pubblicato una serie di studi negli 1970 che dimostrano l'effetto negativo dell'ECT bilaterale sulla valutazione soggettiva della memoria.,[62],[63],[64],[65] tuttavia, la maggior parte degli studi condotti post 1980 – da quando ect sinusoidale è stato sostituito da breve impulso ect segnalare un miglioramento generale nelle valutazioni di memoria soggettiva seguente ECT.[71] inoltre, la maggior parte degli studi recenti non è riuscita a trovare un'associazione significativa tra le misure della memoria soggettiva e oggettiva.[63],[66],[70],[72],[73],[74] è stato anche dimostrato che la compromissione della memoria soggettiva è fortemente associata alla gravità dei sintomi depressivi.,[75] alla luce di questi fatti, la validità e il valore delle misure di compromissione della memoria soggettiva come marker di deterioramento cognitivo e danno cerebrale dopo ECT sono stati messi in discussione. Tuttavia, le preoccupazioni per la compromissione della memoria soggettiva e l'amnesia retrograda catastrofica continuano a persistere, con una significativa dissonanza tra i risultati di diversi gruppi di ricerca e le auto-segnalazioni dei pazienti in vari media.[57]alcuni studi hanno riportato la possibilità che L'ECT sia associato allo sviluppo di demenza successiva.,[76], [77] tuttavia, un recente studio prospettico Danese ampio e ben controllato ha rilevato che l'uso di ECT non era associato ad un'elevata incidenza di demenza.[78] conclusione la nostra domanda principale è se L'ECT porti a danni cerebrali, dove il danno indica la distruzione o la degenerazione dei nervi o dei tratti nervosi nel cervello, che porta alla perdita della funzione.

Questo problema è stato affrontato L'ultima volta da Devanand et al. Nel 1994, da allora, la nostra comprensione DELL'ECT è cresciuta notevolmente, aiutata in particolare dall'avvento delle moderne tecniche di neuroimaging che abbiamo esaminato in dettaglio., E, ciò che questi studi rivelano è piuttosto che danneggiare il cervello, ECT ha un effetto neuromodulatorio sul cervello. Le varie linee di prove â € " studi neuroimaging strutturale, studi neuroimaging funzionale, studi neurochimici e metabolici, e studi BDNF siero tutti puntano verso questo.

Questi cambiamenti neuromodulatori sono stati localizzati nell'ippocampo, nell'amigdala e in alcune altre parti del sistema limbico. Come esattamente questi cambiamenti mediano il miglioramento dei sintomi depressivi è una domanda che rimane senza risposta., Tuttavia, c'è poco a titolo di evidenza da studi di neuroimaging che indica che ECT provoca distruzione o degenerazione dei neuroni. Anche se studi di compromissione cognitiva mostrano che non vi è oggettiva compromissione di alcune funzioni â € " in particolare la memoria subito dopo ECT, queste menomazioni sono transitori con recupero completo entro un arco di 2 settimane.

Forse, la preoccupazione non indirizzata più importante è l'amnesia retrograda, che ha dimostrato di persistere fino a 2 mesi dopo ECT., A questo proposito, i recenti studi neurometabolici hanno offerto un meccanismo provvisorio di azione di ECT, producendo un'infiammazione transitoria nella corteccia limbica, che, a sua volta, guida la neurogenesi, esercitando così un effetto neuromodulatore. Questa ipotesi spiegherebbe sia gli effetti avversi cognitivi di ECT â € " a causa dell'infiammazione transitoria – e il miglioramento a lungo termine dell'umore – neurogenesi nell'ippocampo., Anche se non dimostrato al momento, tale ipotesi implicherebbe che il deterioramento cognitivo è legato al meccanismo d'azione di ECT e non un indicatore di danno al cervello prodotto da ECT.La revisione della letteratura suggerisce che L'ECT causa almeno cambiamenti strutturali e funzionali nel cervello, e questi sono con ogni probabilità correlati agli effetti dell'ECT. Tuttavia, questi non possono essere interpretati come danni cerebrali come Di solito è inteso., A causa della relativa scarsità di dati che esamina direttamente la questione se L'ECT causi danni cerebrali, non è possibile rispondere in modo definitivo a questa domanda.

Tuttavia, alla luce dei conti sopravvissuti ECT duraturi, è necessario progettare studi che rispondano specificamente a questa domanda.Sostegno finanziario e sponsorizzazionenil.Conflitti di interessenon ci sono conflitti di interesse. Riferimenti 1.Payne NA, Prudic J. Terapia elettroconvulsiva.

Parte I. Una prospettiva sull'evoluzione e la pratica attuale DELL'ECT. J Psychiatr Pract 2009;15.

346-68. 2.Lauber C, Nordt C, Falcato L, Rössler W., Un attacco può aiutare?. L'atteggiamento del pubblico nei confronti della terapia elettroconvulsiva.

Psychiatry Res 2005;134:205-9. 3.Stefanazzi M. La terapia elettroconvulsiva (ECT) è mai eticamente giustificata?.

Se sì, in quali circostanze. Forum HEC 2013. 25:79-94.

4.E ' il caso di dirlo in un comunicato stampa. L'ECT altera la struttura del cervello?. Am J Psychiatry 1994;151.

957-70. 5.Devanand DP. La terapia elettroconvulsiva danneggia le cellule cerebrali?.

Semin Neurol 1995;15. 351-7. 6.Pearsall J, Trumble B, editori.

L'Oxford English Reference Dictionary. 2 ° ed., Oxford, Inghilterra. New York.

Dizionario dei termini medici. 4a ed. Londra.

Voci sulla medicina di laboratorio nel primo dizionario medico illustrato. Ann Clin Lab Sci 2005;35. 465-8.

9.Mander AJ, Whitfield A, Kean DM, Smith MA, Douglas RH, Kendell RE. Il tronco cerebrale e cerebrale cambia dopo ECT rivelato dalla risonanza magnetica nucleare. Br J Psichiatria 1987;151.

69-71. 10.Per maggiori informazioni. Effetti anatomici cerebrali della terapia elettroconvulsiva., Uno studio prospettico di risonanza magnetica.

Arch Gen Psichiatria 1991;48. 1013-21. 11.Scott AI, Douglas RH, Whitfield A, Kendell RE.

Il corso temporale della risonanza magnetica cerebrale cambia dopo la terapia elettroconvulsiva. Br J Psichiatria 1990;156. 551-3.

12.Pande AC, Grunhaus LJ, Aisen AM, Haskett RF. Uno studio preliminare di imaging a risonanza magnetica di pazienti depressi trattati con ECT. Biol Psychiatry 1990;27.

102-4. 13.Per maggiori informazioni, consulta la nostra Informativa sulla privacy. Effetti di ECT sulla struttura del cervello.

Uno studio pilota prospettico di risonanza magnetica., Am J Psichiatria 1988;145. 701-6. 14.I nostri servizi sono sempre disponibili.

Cambiamenti strutturali e funzionali cerebrali indotti dalla terapia elettroconvulsiva nei disturbi depressivi maggiori. Uno studio longitudinale. Med Sci Monit 2016;22.

4577-86. 15.Kunigiri G, Jayakumar PN, Janakiramaiah N, Gangadhar BN. RMI T2 relaxometria delle regioni cerebrali e disfunzioni cognitive a seguito di terapia elettroconvulsiva.

Indiano J Psichiatria 2007;49:195-9. [PUBMED] [testo completo] 16.I nostri servizi sono a vostra disposizione per ogni esigenza., Terapia elettroconvulsiva e neuroplasticità strutturale nella corteccia neocorticale, limbica e paralimbica. Transl Psichiatria 2016;6.

E832. 17.Szabo K, Hirsch JG, Krause M, en G, Henn FA, Sartorius A, et al. Risonanza magnetica ponderata per diffusione nella fase iniziale dopo terapia elettroconvulsiva.

Neurol Res 2007;29:256-9. 18.Nordanskog P, Dahlstrand U, Larsson MR, Larsson EM, Knutsson l, Johanson A. Aumento del volume dell'ippocampo dopo terapia elettroconvulsiva in pazienti con depressione:uno studio di risonanza magnetica volumetrica.

J ECT 2010;26. 62-7. 19.,Nordanskog P, Larsson MR, Larsson EM, Johanson A.

Volume ippocampale in relazione all'esito clinico e cognitivo dopo terapia elettroconvulsiva nella depressione. Acta Psychiatr Scand 2014;129. 303-11.

20.Tendolkar I, van Beek M, van Oostrom I, Mulder M, Janzing J, Voshaar RO, et al. La terapia elettroconvulsiva aumenta il volume dell'ippocampo e dell'amigdala nella depressione refrattaria alla terapia. Uno studio pilota longitudinale.

Psichiatria Res 2013;214:197-203. 21.Dukart J, Regen F, Kherif F, Colla M, Bajbouj M, Heuser i, et al., La plasticità cerebrale indotta dalla terapia elettroconvulsiva determina l'esito terapeutico nei disturbi dell'umore. Proc Natl Acad Sci U S A 2014;111.

1156-61. 22.Abbott CC, Jones T, Lemke NT, Gallegos P, McClintock SM, Mayer AR, et al. Cambiamenti strutturali e funzionali dell'ippocampo associati alla risposta alla terapia elettroconvulsiva.

23.I nostri servizi sono a vostra disposizione per ogni esigenza. La terapia elettroconvulsiva media la neuroplasticità della microstruttura della sostanza bianca nella depressione maggiore. Transl Psychiatry 2014.

4. E380. 24.,Bouckaert F, De Winter FL, Emsell L, Dols A, Rhebergen D, Wampers M, et al.

Aumento del volume della materia grigia a seguito di terapia elettroconvulsiva in pazienti con depressione tardiva. Uno studio RM longitudinale. J Psichiatria Neurosci 2016;41:105-14.

25.O M, Noda T, Sato N, Okazaki M, Ishikawa M, Hattori K, et al. Effetto della terapia elettroconvulsiva sul volume della materia grigia nel disturbo depressivo maggiore. J Affect Disord 2015;186.

186-91. 26.Zeng J, Luo Q, Du l, Liao W, Li Y, Liu H, et al. Riorganizzazione del connettoma anatomico a seguito di terapia elettroconvulsiva nel disturbo depressivo maggiore., Neural Plast 2015;2015.

271674. 27.van Eijndhoven P, Mulders P, Kwekkeboom l, van Oostrom I, van Beek M, Janzing J, et al. L'ECT bilaterale induce aumenti bilaterali nello spessore corticale regionale.

Transl Psichiatria 2016;6. E874. 28.Bouckaert F, Dols A, Emsell L, DE Winter FL, Vansteelandt K, Claes l, et al.

Relazione tra volume ippocampale, BDNF sierico e gravità della depressione a seguito di terapia elettroconvulsiva nella depressione tardiva. Neuropsicofarmacologia 2016;41. 2741-8.

29.Depping MS, Nolte HM, Hirjak D, Palm E, Hofer S, Stieltjes B, et al., Variazione del volume cerebellare in risposta alla terapia elettroconvulsiva in pazienti con depressione maggiore. Prog Neuropsychopharmacol Biol Psychiatry 2017. 73.

31-5. 30.Joshi SH, Espinoza RT, Pirnia T, Shi J, Wang Y, Ayers B, et al. Plasticità strutturale dell'ippocampo e dell'amigdala indotta dalla terapia elettroconvulsiva nella depressione maggiore.

Biol Psichiatria 2016;79. 282-92. 31.Il nostro sito utilizza cookie tecnici e di terze parti.

Effetto della terapia elettroconvulsiva sulla morfometria striatale nel disturbo depressivo maggiore. Neuropsicofarmacologia 2016;41:2481-91. 32.,Wolf RC, Nolte HM, Hirjak D, Hofer S, Seidl U, Depping MS, et al.

Cambiamenti strutturali della rete in pazienti con depressione maggiore e schizofrenia trattati con terapia elettroconvulsiva. Eur Neuropsychopharmacol 2016;26. 1465-74.

33.En G, Braus DF, Walter S, Weber-Fahr W, Henn FA. L'ippocampo in pazienti trattati con terapia elettroconvulsiva. Uno studio di imaging spettroscopico a risonanza magnetica protonica.

34.Michael N, Erfurth A, Ohrmann P, Arolt V, Heindel W, Pfleiderer B., Cambiamenti metabolici all'interno della corteccia prefrontale dorsolaterale sinistra che si verificano con terapia elettroconvulsiva in pazienti con depressione unipolare resistente al trattamento. Psychol Med 2003;33. 1277-84.

35.Michael N, Erfurth A, Ohrmann P, Arolt V, Heindel W, Pfleiderer B. Effetti neurotrofici della terapia elettroconvulsiva. Uno studio di risonanza magnetica protonica della regione amigdalare sinistra in pazienti con depressione resistente al trattamento.

Neuropsicofarmacologia 2003;28. 720-5. 36.Pfleiderer B, Michael N, Erfurth A, Ohrmann P, Hohmann U, Wolgast M, et al., La terapia elettroconvulsiva efficace inverte il deficit di glutammato / glutammina nel cingolo anteriore sinistro dei pazienti depressi unipolari.

Psychiatry Res 2003;122. 185-92. 37.Merkl A, Schubert F, Quante a, Luborzewski a, Brakemeier EL, Grimm S, et al.

Cingolato anormale e neurochimica corticale prefrontale nella depressione maggiore dopo terapia elettroconvulsiva. Biol Psychiatry 2011;69. 772-9.

38.Jorgensen A, Magnusson P, Hanson LG, Kirkegaard T, Benveniste H, Lee H, et al. I volumi cerebrali regionali, la diffusività e i cambiamenti del metabolita dopo la terapia elettroconvulsiva per la depressione grave., Acta Psychiatr Scand 2016;133. 154-64.

39.I nostri servizi sono a vostra disposizione per ogni esigenza. Correlati neurochimici della risposta rapida al trattamento alla terapia elettroconvulsiva in pazienti con depressione maggiore. J Psichiatria Neurosci 2017;42:6-16.

40.Cano M, MartÃnez-ZalacaÃn I, Bernabéu-Sanz à stato, Contreras-RodrÃguez O, Hernández-Ribas R, Via E, et al. Correlati volumetrici e metabolici cerebrali della terapia elettroconvulsiva per la depressione resistente al trattamento. Uno studio di neuroimaging longitudinale.

Transl Psichiatria 2017;7. E1023. 41.,Figiel GS, Krishnan KR, Doraiswamy PM.

Cambiamenti strutturali sottocorticali nel delirio indotto da ECT. J Geriatr Psychiatry Neurol 1990;3. 172-6.

42.Rotheneichner P, Lange S, O'Sullivan A, Marschallinger J,Zaunmair P, Geretsegger C, et al. Neurogenesi ippocampale e terapia antidepressiva. Relazioni scioccanti.

Neural Plast 2014;2014. 723915. 43.Singh A, Kar SK.

Come funziona la terapia elettroconvulsiva?. Comprendere i meccanismi neurobiologici. Clin Psychopharmacol Neurosci 2017.

15:210-21. 44.Gbil K, Videbech P., La terapia elettroconvulsiva aumenta il volume del cervello nella depressione maggiore. Una revisione sistematica e una meta-analisi.

Acta Psychiatr Scand 2018;138. 180-95. 45.Oltedal L, Narr KL, Abbott C, Anand A, Argyelan M, Bartsch H, et al.

Volume dell'ippocampo umano e risposta clinica a seguito di terapia elettroconvulsiva. Biol Psichiatria 2018;84:574-81. 46.BREGGIN PR.

Trattamenti di disabilitazione del cervello in Psichiatria. Farmaci, elettroshock e ruolo della FDA. New York.

47.Posse s, Otazo R, dager SR, Alger J. MR imaging spettroscopico. Principi e recenti progressi., J Magn Reson Imaging 2013;37.

1301-25. 48.Simmons ML, Frondoza CG, Coyle JT. Localizzazione immunocitochimica di N-acetil-aspartato con anticorpi monoclonali.

Neuroscienze 1991;45. 37-45. 49.Obergriesser T, En G, Braus DF, Henn FA.

Follow - up a lungo termine della risonanza magnetica-cambiamenti rilevabili del segnale di colina nell'ippocampo dei pazienti trattati con terapia elettroconvulsiva. J Clin Psychiatry 2003;64. 775-80.

50.Bramham CR, Messaoudi E. BDNF function in adult synaptic plasticity. The synaptic consolidation hypothesis.

51.,Duman RS, Monteggia LM. Un modello neurotrofico per i disturbi dell'umore legati allo stress. Biol Psychiatry 2006;59:1116-27.

52.Bocchio-Chiavetto l, Bagnardi V, Zanardini R, Molteni R, Nielsen MG, Placentino A, et al. Livelli sierici e plasmatici di BDNF nella depressione maggiore. Uno studio di replicazione e meta-analisi.

Mondo J Biol Psichiatria 2010;11. 763-73. 53.Brunoni AR, Lopes M, Fregni F.

A systematic review and meta-analysis of clinical studies on major depression and BDNF levels. Implications for the role of neuroplasticity in depression. Int J Neuropsychopharmacol 2008;11.

1169-80. 54.,Il suo nome deriva dal greco antico, che significa "Terra", "Terra", "Terra", "Terra", "Terra", "Terra", "Terra", "Terra", "Terra", "Terra", "Terra", "Terra", "Terra". Aumento dei livelli di BDNF dopo terapia elettroconvulsiva in pazienti con disturbo depressivo maggiore.

Uno studio di meta-analisi. J Psychiatr Res 2016;83. 47-53.

55.UK ect gruppo di revisione. Efficacia e sicurezza della terapia elettroconvulsiva nei disturbi depressivi. Una revisione sistematica e meta-analisi.

56.57.Semkovska M, McLoughlin DM. Prestazioni cognitive oggettive associate alla terapia elettroconvulsiva per la depressione. Una revisione sistematica e meta-analisi.

Biol Psichiatria 2010;68:568-77., 58.Tulving E, Madigan SA. Memoria e apprendimento verbale. Annu Rev Psychol 1970.

21. 437-84. 59.Rose D, Fleischmann P, Wykes T, Leese M, Bindman J.

Prospettive dei pazienti sulla terapia elettroconvulsiva. Revisione sistematica. BMJ 2003;326.

1363. 60.Semkovska M, McLoughlin DM. Misurare l'amnesia autobiografica retrograda a seguito di terapia elettroconvulsiva.

Prospettiva storica e temi di attualità. J ECT 2013. 29.

127-33. 61.Fraser LM, O'Carroll RE, Ebmeier KP. L'effetto della terapia elettroconvulsiva sulla memoria autobiografica.

Una revisione sistematica. J ECT 2008;24. 10-7.

62.,Squire LR, Chace PM. Funzioni di memoria da sei a nove mesi dopo la terapia elettroconvulsiva. Arch Gen Psichiatria 1975;32.

1557-64. 63.Squire LR, PC Slater. Terapia elettroconvulsiva e disturbi della disfunzione della memoria.

Uno studio prospettico di follow-up di tre anni. Br J Psichiatria 1983;142. 1-8.

64.Signor LR, Slater PC, Miller PL. Amnesia retrograda e terapia elettroconvulsiva bilaterale. Follow - up a lungo termine.

65.Squire LR, Wetzel CD, Slater PC. Disturbo della memoria dopo terapia elettroconvulsiva. Valutazione con un nuovo strumento di autovalutazione., Biol Psychiatry 1979;14.

791-801. 66.Calev A, Nigal D, Shapira B, Tubi N, Chazan S, Ben-Yehuda Y, et al. Effetti precoci e a lungo termine della terapia elettroconvulsiva e della depressione sulla memoria e su altre funzioni cognitive.

J Nerv Ment Dis 1991;179. 526-33. 67.Sackeim HA, Prudic J, Devanand DP, Nobler MS, Lisanby SH, Peyser s, et al.

Un confronto prospettico, randomizzato, in doppio cieco della terapia elettroconvulsiva bilaterale e unilaterale destra a diverse intensità di stimolo. Arch Gen Psichiatria 2000;57. 425-34.

68.Abrams R., L'ect a impulsi brevi causa disturbi della memoria persistenti o permanenti?. J ECT 2002;18. 71-3.

69.Peretti CS, Danion JM, Grangé D, Mobarek N. Ect bilaterale e memoria autobiografica di esperienze soggettive legate alla malinconia. Uno studio pilota.

70.Weiner RD, Rogers HJ, Davidson JR, Squire LR. Effetti dei parametri di stimolo sugli effetti collaterali cognitivi. Ann N Y Acad Sci 1986.

462:315-25. 71.Prudic J, Peyser S, Sackeim HA. Disturbi della memoria soggettiva.

Una revisione dell'autovalutazione della memoria del paziente dopo la terapia elettroconvulsiva. J ECT 2000;16. 121-32., 72.I nostri servizi sono a vostra disposizione per ogni esigenza.

Effetti dell'intensità dello stimolo e del posizionamento degli elettrodi sull'efficacia e sugli effetti cognitivi della terapia elettroconvulsiva. 1993. 328.

839-46. 73.I nostri servizi sono a vostra completa disposizione. Effetti di ECT e depressione su vari aspetti della memoria.

Br J Psichiatria 1983;142. 610-7. 74.Ng C, Schweitzer I, Alexopoulos P, Celi e, Wong L, Tuckwell V, et al.

Efficacia ed effetti cognitivi della giusta terapia elettroconvulsiva unilaterale. J ECT 2000;16. 370-9.

75.,Coleman EA, Sackeim HA, Prudic J, Devanand DP, McElhiney MC, Moody BJ. Disturbi soggettivi della memoria prima e dopo la terapia elettroconvulsiva. Biol Psychiatry 1996.

39. 346-56. 76.Berggren Å, Gustafson l, höglund P, Johanson A.

Un follow-up longitudinale a lungo termine di pazienti depressi trattati con ECT con particolare attenzione allo sviluppo della demenza. J Affect Disord 2016;200:15-24. 77.Brodaty H, Hickie I, Mason C, Prenter L.

Uno studio prospettico di follow-up del risultato ECT nei pazienti depressi più anziani. J Affect Disord 2000. 60:101-11.

78.,Osler M, ROZING MP, Christensen GT, Andersen PK, JÃrgensen MB. Terapia elettroconvulsiva e rischio di demenza in pazienti con disturbi affettivi. Uno studio di coorte.

Lancet Psychiatry 2018;5. 348-56. Indirizzo di corrispondenza.

Dr. Shubh Mohan SinghDepartment of Psychiatry, Postgraduate Institute of Medical Education and Research, Chandigarh Indiafonte di supporto. Nessuno, conflitto di interessi.

NoneDOI. 10.4103/psichiatria.Indianjpsychiatry_239_19 Tabelle [Tabella 1], [Tabella 2].

Abilify monoterapia bipolare

In GIS 19 MA/12 – 2020 Medicaid Livelli e Altri Aggiornamenti ) e livelli in base al Livello di Povertà Federale sono in GIS 20 MA/02 – 2020 Federale, il livello di Povertà Qui è il 2020 HRA Reddito e le Risorse a Livello Grafico Non-MAGI - 2020 Disabili, 65+ o abilify monoterapia bipolare Cieco ("DAB" o SSI-Correlati) e hanno Medicare MAGI (2020) (<. 65, non hanno Medicare)(O Medicare e ha dei figli a carico <. 18 o abilify monoterapia bipolare <. 19 a scuola) 138% FPL*** Bambini <.

5 e le donne incinte hanno LIMITI più alti rispetto a quanto mostrato ESSENZIALI del PIANO Per la MAGI-ammissibili persone oltre i MAGI limite di reddito fino a 200% FPL di lungo termine cura., Vedi info qui 1 2 1 2 3 1 2 Reddito $875 (da $859 201) $1284 (da $1.267 dei abilify monoterapia bipolare in 2019) $1,468 $1,983 $2,498 $2,127 $2,873 Risorse $15,750 (da $15,450 nel 2019) $23,100 (da $22,800 nel 2019) NESSUN LIMITE* * * NESSUN LIMITE di ORIGINE per il 2019 figure GIS 18 MA/015 - 2019 Medicaid Livelli e Altri Aggiornamenti (PDF). Tutti gli allegati con i vari livelli sono pubblicati qui. HAI BISOGNO DI CONOSCERE I LIVELLI DI REDDITO E DI RISORSE MEDICAID PASSATO?. Quale dimensione della famiglia si abilify monoterapia bipolare applica?.

Le regole sono complicate. Vedi regole qui., Sul grafico dei livelli di HRA Medicaid - Le Caselle 1 e 2 sono livelli di reddito e abilify monoterapia bipolare risorse non MAGI-età 65+, ciechi o disabili e altri adulti che hanno bisogno di usare "spend-down" perché sono oltre i livelli di reddito MAGI. Box 10 a pagina 3 sono i livelli di reddito MAGI - l "Affordable Care Act ha cambiato le regole per l" ammissibilità reddito Medicaid per molti, ma non tutti i newyorkesi., Le persone nella categoria" MAGI " - quelli non su Medicare-hanno ampliato l'ammissibilità fino al 138% della soglia di povertà federale, quindi possono ora qualificarsi per Medicaid anche se non erano eleggibili prima, o possono ora essere eleggibili per Medicaid senza un "spend-down."Non hanno limiti di risorse., Sezione 3 pagina 1 Sponsale Impoverimento livelli di Managed Care a Lungo Termine &. Case di cura e Casella 8 è il Trasferimento tassi di Penalizzazione per la casa di cura di ammissibilità Casella di 4 ha di Medicaid Buy-In per Lavoro di Persone con Disabilità di Età inferiore ai 65 (ancora 2017 livelli fino ad aprile 2018) Scatola 6 sono Medicare Programma di Risparmio livelli (sarà aggiornato nel mese di aprile 2018) MAGI LIVELLO di REDDITO del 138% FPL vale per la maggior parte degli adulti non disabili e che non hanno Medicare, E può valere anche per gli adulti con Medicare se hanno un figlio a carico/relativo sotto dei 18 anni di età o sotto i 19 se a scuola.

42 abilify monoterapia bipolare C. F. R. § 435.4., Alcune popolazioni hanno un limite di reddito ancora più alto - 224% FPL per le donne incinte e bambini <.

Età 1, 154% FPL per i bambini di età 1 - 19. Attenzione. Ciò che viene conteggiato come reddito potrebbe non essere quello che pensi. Per i non MAGI disabili / anziani 65+ / non vedenti, il reddito sarà comunque determinato dalle stesse regole di prima, spiegate in questo schema e in questi grafici sui disincentivi al reddito., Tuttavia, per la popolazione MAGI - che è praticamente tutti sotto i 65 anni che non è su Medicare - il loro reddito sarà ora determinato secondo nuove regole, basate su concetti di imposta sul reddito federale - chiamato "reddito lordo rettificato modificato" (MAGI).

Ci sono buoni cambiamenti e cattivi cambiamenti. Buono. I benefici del Veterano, la compensazione dei lavoratori e i regali della famiglia o di altri non contano più come reddito. Male.

Non c'è più" sponsale " o il rifiuto dei genitori per questa popolazione (ma c'è ancora per i disabili/anziani/ciechi.) e alcune altre regole., Per tutte le regole vedi. Vedi anche Manuale 2018 sulle somme forfettarie e L'impatto sui benefici pubblici - con le regole delle risorse i limiti di reddito aumentano con la " dimensione delle famiglie."In altre parole, il limite di reddito per una famiglia di 5 può essere superiore al limite di reddito per una singola persona. Tuttavia, le regole di Medicaid su come calcolare le dimensioni della famiglia non sono intuitive o addirittura logiche. Ci sono regole diverse a seconda della "categoria" della persona che cerca Medicaid.

Ecco le 2 categorie di base e le regole per calcolare la loro dimensione familiare., Persone disabili, di età superiore ai 65 anni o non vedenti-categoria" DAB "o" SSI-Related " NON NON - MAGI-vedere questa tabella per la loro dimensione familiare. Queste stesse regole si applicano al programma di risparmio Medicare, con alcune eccezioni spiegate in questo articolo. Tutti gli altri MAG MAGI-tutti i bambini e gli adulti sotto i 65 anni, comprese le persone con disabilità che non sono ancora su Medicare this questa è la nuova popolazione" MAGI". Le loro dimensioni delle famiglie saranno determinate utilizzando le regole federali sull'imposta sul reddito, che sono molto complicate., Nuova regola è spiegato nella direttiva dello Stato 13 Adm-03 - Medicaid ammissibilità modifiche ai sensi del Affordable Care Act (ACA) del 2010 (PDF) pp.

8-10 del PDF, Questo PowerPoint da NYLAG su Magi Budgeting tenta di spiegare il nuovo Magi budgeting, compreso il modo di determinare la dimensione della famiglia. Vedere le diapositive 28-49. Anche seelegal Aid Society e Empire Justice Center materiali vecchia regola utilizzata fino alla fine del 2013 Count contare la persona(s) che fanno Domanda per Medicaid che vivono insieme, più uno qualsiasi dei loro parenti legalmente responsabili che non ricevono SNA, ADC, o SSI e risiedono con un richiedente/destinatario., I coniugi o legalmente responsabili l'uno per l'Altro, ei genitori sono legalmente responsabili per i loro figli di età inferiore ai 21 anni (anche se se il bambino è disabile, utilizzare la regola nella 1a categoria "DAB". In base a questa regola, un bambino può essere escluso dalla famiglia se il reddito di quel bambino provoca altri membri della famiglia a perdere Medicaid ammissibilità.

Vedi 18 NYCRR 360-4. 2, MRG p.573, NYS GIS 2000 MA-007 attenzione. Persone diverse nella stessa famiglia possono essere in diverse "categorie" e quindi hanno diverse dimensioni delle famiglie e limiti di reddito e risorse Medicaid., Se un uomo ha 67 anni e ha Medicare e sua moglie ha 62 anni e non è disabile o cieco, la dimensione della famiglia del marito per Medicaid è determinata nella categoria 1/ non-MAGI sopra e la moglie è nella categoria 2/MAGI., I seguenti programmi erano disponibili prima del 2014, ma ora sono interrotti perché sono piegati in Magi Medicaid. Prenatal Care Assistance Program (PCAP) era Medicaid per le donne incinte e i bambini di età inferiore ai 19 anni, con limiti di reddito più elevati per le donne incinte e i neonati al di sotto di un anno (200% FPL per le donne incinte che ricevono copertura perinatale solo non completa Medicaid) rispetto ai bambini di età compresa tra 1-18 (133% FPL).

Medicaid per adulti di età compresa tra 21-65 che non sono disabili e senza figli sotto i 21 anni in famiglia., A volte era conosciuta come categoria "S/CC" per single e coppie senza figli. Questa categoria aveva limiti di reddito inferiori rispetto a quelli relativi a DAB/ADC, ma non aveva limiti di attività. Non ha permesso "spendere giù" di reddito in eccesso. Questa categoria è stata ora inclusa nel nuovo gruppo di adulti MAGI il cui limite è ora aumentato a 138% FPL.

Family Health Plus - Questa è stata un'espansione di Medicaid per le famiglie con reddito fino al 150% FPL e per gli adulti senza figli fino al 100% FPL. Questo è stato ora ripiegato nel nuovo gruppo di adulti MAGI il cui limite è 138% FPL., Per i candidati tra 138% -150% FPL, avranno diritto a un nuovo programma in cui Medicaid sovvenzionerà il loro acquisto di piani sanitari qualificati sullo scambio. Passato reddito & AMP. Livelli di risorse Past passato Medicaid reddito e livelli di risorse in NYS sono mostrati su questi grafici oldNYC HRA per 2001 attraverso 2019, in ordine cronologico.

Questi includono i livelli di Medicaid per le popolazioni MAGI e non MAGI, Child Health Plus, MBI-WPD, programmi di risparmio Medicare e altri programmi di salute pubblica in NYS., Questo articolo è stato scritto dal programma di risorse legali Evelyn Frank del gruppo di assistenza legale di New York.Un enorme ostacolo per le persone che tornano alla comunità dalle case di cura è l'alto costo degli alloggi. Un modo in cui lo stato di New York sta cercando di affrontare questa barriera è con lo speciale disprezzo degli alloggi che consente a determinati membri Dell'assistenza a lungo termine gestita o ai piani FIDA di mantenere più del loro reddito per pagare l'affitto o altri costi di ricovero, piuttosto che dover "spendere" il loro "reddito in eccesso" o spendere-giù, Lo standard di reddito speciale per le spese di alloggio aiuta a pagare le spese di alloggio per aiutare alcuni residenti di case di cura o di case per adulti a tornare in sicurezza alla comunità con MLTC. Originariamente era solo per gli ex residenti della casa di cura, ma nel 2014 è stato ampliato per includere persone che vivevano in case per adulti. GIS 14 / MA-017 dal momento che si è permesso di mantenere più del vostro reddito, potrebbe non essere più necessario utilizzare un trust in pool.

KNOW YOUR RIGHTS-FACT SHEET su tre modi per ridurre la spesa-down, tra cui questo standard di reddito Speciale., Notizie di settembre 2018 Those coloro che sono già iscritti ai piani MLTC prima di essere ammessi in una casa di cura o in una casa per adulti possono ottenere questo budget al momento della dimissione, se soddisfano gli altri criteri di seguito.,ng amministratori della casa, casa per adulti e operatori MLTC piani dovrebbero identificare le persone che sono ammissibili per il reddito speciale standard" e spiega loro doveri di individuare i soggetti idonei, e il MLTC piano deve comunicare all'autorità locale di DSS che l'individuo può beneficiare. "amministratori della casa di cura, casa di cura la pianificazione di scarico del personale, adulto di casa operatori e MLTC piani di salute sono incoraggiati a identificare le persone che possono qualificarsi per il reddito speciale standard, se possono essere tranquillamente scaricata per la comunità da una casa di cura e di iscriversi, o rimangono iscritti, un MLTC piano., Una volta che un individuo è stato accettato in un piano MLTC, il piano MLTC deve informare il distretto locale dei servizi sociali dell'individuo che la transizione è avvenuta e che l'individuo può qualificarsi per lo standard di reddito speciale. Lo standard di reddito speciale sarà efficace al momento dell'iscrizione al piano MLTC o, per i residenti di case di cura già iscritti a un piano MLTC, il mese di dimissione alla comunità. Domande riguardanti lo standard di reddito speciale possono essere indirizzate a DOH a 518-474-8887.

Chi ha diritto a questo standard di reddito speciale?. , deve essere l'età di 18 anni, deve essere stato in una casa di cura o di un adulto in casa per 30 giorni o più, deve aver avuto Medicaid pagare verso la casa di cura di cura, e deve iscriversi o RIMANGONO ISCRITTI IN un Managed Care Long Term (MLTC) piano o FIDA plan al momento di lasciare la casa di cura o casa per adulti deve avere una custodia spese, se sposati, il coniuge non può ricevere un "sponsale impoverimento" indennità una volta che l'individuo è iscritto MLTC. Quanto costa l'indennità?. Le tariffe variano a seconda della regione e cambiano ogni anno., Il Sito Utilizza Cookie Tecnici E Cookie Di Profilazione Di Terze Parti.,ess, Orange, Putnam, Rockland, Sullivan, Ulster, Westchester $930 Rochester Chemung, Livingston, Monroe, Ontario, Schuyler, Seneca, Steuben, Wayne, Yates $444 Occidentale Allegany, Cattaraugus, Chautauqua, Erie, Genesee, Niagara, Orleans, Wyoming $386 Passato le tariffe pubblicate come segue, disponibile su DOH sito 2020 le tariffe pubblicate in Allegato I GIS 19 MA/12 – 2020 Medicaid Livelli e Altri Aggiornamenti 2019 tariffe pubblicate in Allegato 1 al GIS 18/MA015 - 2019 Medicaid Livelli e Altri Aggiornamenti 2018 le tariffe pubblicate in GIS 17 MA/020 - 2018 Medicaid Livelli e Altri Aggiornamenti ., La guida su come viene calcolata la quantità standardizzata del disprezzo si trova in NYS DOH 12 - ADM-05.

2017 tasso di -- GIS 16 MA/018 - 2016 Medicaid Solo Reddito e Livelli di Risorse e Sponsale Impoverimento Standard Allegato 12016 tasso di -- GIS 15-MA/0212015 tasso di -- non Sono state registrate da DOH, ma sono stati aggiornati in WMS. 2015 Centrale $382 Long Island $ai 1.147 NYC $1,001 Nordest $440 N. Metropolitana di $791 Rochester $388 Occidentale $336 2014 tasso di -- GIS-14-MA/017 COME FUNZIONA?. , Ecco un budget di esempio per una sola persona a New York con reddito di Sicurezza Sociale di $2,386/mese pagando un premio Medigap di Med 261/mo.

Reddito mensile lordo premiums 2,575. 50 dedurre i premi di assicurazione sanitaria (Medicare Parte B) - 135.50 (Medigap) - 261.00 dedurre reddito non guadagnato disprezzo - 20 dedurre Shelter deduzione (NYC—2019) - 1,300 dedurre limite di reddito per singolo (2019) - 859 reddito in eccesso o spendere-giù WITH 0 senza spendere-giù, non può avere bisogno di fiducia in comune!. , Come ottenere il disprezzo alloggiamento. Quando si è pronti a lasciare la casa di cura o casa per adulti, o subito dopo si lascia, voi o il vostro piano MLTC deve richiedere che il programma Medicaid locale cambiare il budget Medicaid per darvi il disprezzo alloggiamento.

Vedi l'aggiornamento di settembre 2018 Nys Doh Medicaid che richiede il piano MLTC per aiutarti a richiederlo. Le procedure a New York sono spiegate in questa guida alla risoluzione dei problemi. NYC programma Medicaid preferisce che il piano MLTC file la richiesta, utilizzando il modulo MAP - 3057e-reddito speciale spese abitative NH-MLTC.,pdf e modulo MAP-3047B-MLTC/Nhed foglio di copertura modulo MAP-259F(rivisto 7-31-18) (pagina 7 di PDF) (avviso di scarico) - NH deve presentare con HRA al momento della dimissione, certificando residente è stato informato della disponibilità di questo disprezzo.,T DIRETTIVE (inizio con le più antiche). NYS DOH 12 - ADM-05 - Speciale di Reddito Standard per Spese di Custodia per gli Individui Dimesso da una Struttura di cura che si Iscrivono nel Managed Care Long Term (MLTC) Programma Allegato II - OHIP-0057 - Avviso di Intento di Modificare la Copertura Medicaid, (Destinatario Dimesso da una Struttura di cura Specializzati e si Iscrive in un Gestito a Lungo Termine del Piano di Cura) Allegato III Allegato III – OHIP-0058 - Avviso di Intento di Modificare la Copertura Medicaid, (Destinatario Disenrolled Gestito a Lungo Termine del Piano di Cura e Senza Reddito Standard) MLTC Politica 13.,02.

MLTC Custodia ignorare NYC HRA Medicaid Alert standard di reddito speciale per le spese di alloggio NH-MLTC 2-9-2013.pdf 2018-07-28 HRA MICSA ALERT standard di reddito speciale per le spese di alloggio per le persone scaricate da una struttura di cura e che si iscrivono al programma MLTC - aggiornamento sulla politica precedente. Riferimenti modulo MAP-259F(rivisto 7-31-18) (pagina 7 di PDF) (avviso di scarico) - NH deve presentare con HRA al momento della dimissione, certificando residente è stato informato della disponibilità di questo disprezzo., GIS 18 MA / 012-standard di reddito speciale per le spese di alloggio per alcuni Iscritti di assistenza a lungo termine gestiti che vengono dimessi da una casa di cura rilasciato settembre. 28, 2018-questo finalmente implementa i più recenti Termini e Condizioni speciali della rinuncia CMS 1115 che disciplina il programma MLTC, datato Gen. 19, 2017.

La sezione Su questo standard di reddito è alle pagine 26-27., In questi ST&c riveduti, questo standard di reddito speciale si applica alle persone che si trovavano in una casa NH o per adulti pagata da Medicaid e "che si iscrivono o rimangono iscritti al programma MLTC per ricevere servizi e supporti a lungo termine basati sulla comunità" e a quelli in un NH che erano tenuti a iscriversi a MLTC a causa di "...la transizione obbligatoria della struttura infermieristica, e successivamente in grado di essere scaricata alla comunità dalla struttura infermieristica, con i servizi del programma MLTC in atto.,"Settembre 2018 Doh Medicaid Update-spiega questo beneficio ai fornitori di servizi medici (case di cura, piani MLTC, agenzie di assistenza domiciliare, operatori domestici per adulti e richiede loro di identificare potenziali individui che potrebbero beneficiare e aiutarli a applicare - descritto qui..

In GIS 19 MA/12 – 2020 Medicaid Livelli e Altri Aggiornamenti ) e livelli in base al Livello di Povertà Federale sono in GIS 20 MA/02 – 2020 Federale, il livello di Povertà Qui è il 2020 HRA Reddito e le Risorse a Livello Grafico Non-MAGI - 2020 Disabili, 65+ o Cieco ("DAB" o SSI-Correlati) e pillole abilify economiche hanno Medicare MAGI (2020) (<. 65, non hanno Medicare)(O Medicare e ha dei figli a carico <. 18 o < pillole abilify economiche. 19 a scuola) 138% FPL*** Bambini <. 5 e le pillole abilify economiche donne incinte hanno LIMITI più alti rispetto a quanto mostrato ESSENZIALI del PIANO Per la MAGI-ammissibili persone oltre i MAGI limite di reddito fino a 200% FPL di lungo termine cura., Vedi info qui 1 2 1 2 3 1 2 Reddito $875 (da $859 201) $1284 (da $1.267 dei in 2019) $1,468 $1,983 $2,498 $2,127 $2,873 Risorse $15,750 (da $15,450 nel 2019) $23,100 (da $22,800 nel 2019) NESSUN LIMITE* * * NESSUN LIMITE di ORIGINE per il 2019 figure GIS 18 MA/015 - 2019 Medicaid Livelli e Altri Aggiornamenti (PDF).

Tutti gli allegati con i vari livelli sono pubblicati qui. HAI BISOGNO DI CONOSCERE I LIVELLI DI REDDITO E DI RISORSE MEDICAID PASSATO?. Quale dimensione della famiglia si pillole abilify economiche applica?. Le regole sono complicate. Vedi regole qui., Sul grafico dei livelli di HRA Medicaid - Le Caselle 1 e 2 sono livelli di reddito e risorse non MAGI-età 65+, ciechi o disabili e altri adulti pillole abilify economiche che hanno bisogno di usare "spend-down" perché sono oltre i livelli di reddito MAGI.

Box 10 a pagina 3 sono i livelli di reddito MAGI - l "Affordable Care Act ha cambiato le regole per l" ammissibilità reddito Medicaid per molti, ma non tutti i newyorkesi., Le persone nella categoria" MAGI " - quelli non su Medicare-hanno ampliato l'ammissibilità fino al 138% della soglia di povertà federale, quindi possono ora qualificarsi per Medicaid anche se non erano eleggibili prima, o possono ora essere eleggibili per Medicaid senza un "spend-down."Non hanno limiti di risorse., Sezione 3 pagina 1 Sponsale Impoverimento livelli di Managed Care a Lungo Termine &. Case di cura e Casella 8 è il Trasferimento tassi di Penalizzazione per la casa di cura di ammissibilità Casella di 4 ha di Medicaid Buy-In per Lavoro di Persone con Disabilità di Età inferiore ai 65 (ancora 2017 livelli fino ad aprile 2018) Scatola 6 sono Medicare Programma di Risparmio livelli (sarà aggiornato nel mese di aprile 2018) MAGI LIVELLO di REDDITO del 138% FPL vale per la maggior parte degli adulti non disabili e che non hanno Medicare, E può valere anche per gli adulti con Medicare se hanno un figlio a carico/relativo sotto dei 18 anni di età o sotto i 19 se a scuola. 42 pillole abilify economiche C. F. R.

§ 435.4., Alcune popolazioni hanno un limite di reddito ancora più alto - 224% FPL per le donne incinte e bambini <. Età 1, 154% FPL per i bambini di età 1 - 19. Attenzione. Ciò che viene conteggiato come reddito potrebbe non essere quello che pensi. Per i non MAGI disabili / anziani 65+ / non vedenti, il reddito sarà comunque determinato dalle stesse regole di prima, spiegate in questo schema e in questi grafici sui disincentivi al reddito., Tuttavia, per la popolazione MAGI - che è praticamente tutti sotto i 65 anni che non è su Medicare - il loro reddito sarà ora determinato secondo nuove regole, basate su concetti di imposta sul reddito federale - chiamato "reddito lordo rettificato modificato" (MAGI).

Ci sono buoni cambiamenti e cattivi cambiamenti. Buono. I benefici del Veterano, la compensazione dei lavoratori e i regali della famiglia o di altri non contano più come reddito. Male. Non c'è più" sponsale " o il rifiuto dei genitori per questa popolazione (ma c'è ancora per i disabili/anziani/ciechi.) e alcune altre regole., Per tutte le regole vedi.

Vedi anche Manuale 2018 sulle somme forfettarie e L'impatto sui benefici pubblici - con le regole delle risorse i limiti di reddito aumentano con la " dimensione delle famiglie."In altre parole, il limite di reddito per una famiglia di 5 può essere superiore al limite di reddito per una singola persona. Tuttavia, le regole di Medicaid su come calcolare le dimensioni della famiglia non sono intuitive o addirittura logiche. Ci sono regole diverse a seconda della "categoria" della persona che cerca Medicaid. Ecco le 2 categorie di base e le regole per calcolare la loro dimensione familiare., Persone disabili, di età superiore ai 65 anni o non vedenti-categoria" DAB "o" SSI-Related " NON NON - MAGI-vedere questa tabella per la loro dimensione familiare. Queste stesse regole si applicano al programma di risparmio Medicare, con alcune eccezioni spiegate in questo articolo.

Tutti gli altri MAG MAGI-tutti i bambini e gli adulti sotto i 65 anni, comprese le persone con disabilità che non sono ancora su Medicare this questa è la nuova popolazione" MAGI". Le loro dimensioni delle famiglie saranno determinate utilizzando le regole federali sull'imposta sul reddito, che sono molto complicate., Nuova regola è spiegato nella direttiva dello Stato 13 Adm-03 - Medicaid ammissibilità modifiche ai sensi del Affordable Care Act (ACA) del 2010 (PDF) pp. 8-10 del PDF, Questo PowerPoint da NYLAG su Magi Budgeting tenta di spiegare il nuovo Magi budgeting, compreso il modo di determinare la dimensione della famiglia. Vedere le diapositive 28-49. Anche seelegal Aid Society e Empire Justice Center materiali vecchia regola utilizzata fino alla fine del 2013 Count contare la persona(s) che fanno Domanda per Medicaid che vivono insieme, più uno qualsiasi dei loro parenti legalmente responsabili che non ricevono SNA, ADC, o SSI e risiedono con un richiedente/destinatario., I coniugi o legalmente responsabili l'uno per l'Altro, ei genitori sono legalmente responsabili per i loro figli di età inferiore ai 21 anni (anche se se il bambino è disabile, utilizzare la regola nella 1a categoria "DAB".

In base a questa regola, un bambino può essere escluso dalla famiglia se il reddito di quel bambino provoca altri membri della famiglia a perdere Medicaid ammissibilità. Vedi 18 NYCRR 360-4. 2, MRG p.573, NYS GIS 2000 MA-007 attenzione. Persone diverse nella stessa famiglia possono essere in diverse "categorie" e quindi hanno diverse dimensioni delle famiglie e limiti di reddito e risorse Medicaid., Se un uomo ha 67 anni e ha Medicare e sua moglie ha 62 anni e non è disabile o cieco, la dimensione della famiglia del marito per Medicaid è determinata nella categoria 1/ non-MAGI sopra e la moglie è nella categoria 2/MAGI., I seguenti programmi erano disponibili prima del 2014, ma ora sono interrotti perché sono piegati in Magi Medicaid. Prenatal Care Assistance Program (PCAP) era Medicaid per le donne incinte e i bambini di età inferiore ai 19 anni, con limiti di reddito più elevati per le donne incinte e i neonati al di sotto di un anno (200% FPL per le donne incinte che ricevono copertura perinatale solo non completa Medicaid) rispetto ai bambini di età compresa tra 1-18 (133% FPL).

Medicaid per adulti di età compresa tra 21-65 che non sono disabili e senza figli sotto i 21 anni in famiglia., A volte era conosciuta come categoria "S/CC" per single e coppie senza figli. Questa categoria aveva limiti di reddito inferiori rispetto a quelli relativi a DAB/ADC, ma non aveva limiti di attività. Non ha permesso "spendere giù" di reddito in eccesso. Questa categoria è stata ora inclusa nel nuovo gruppo di adulti MAGI il cui limite è ora aumentato a 138% FPL. Family Health Plus - Questa è stata un'espansione di Medicaid per le famiglie con reddito fino al 150% FPL e per gli adulti senza figli fino al 100% FPL.

Questo è stato ora ripiegato nel nuovo gruppo di adulti MAGI il cui limite è 138% FPL., Per i candidati tra 138% -150% FPL, avranno diritto a un nuovo programma in cui Medicaid sovvenzionerà il loro acquisto di piani sanitari qualificati sullo scambio. Passato reddito & AMP. Livelli di risorse Past passato Medicaid reddito e livelli di risorse in NYS sono mostrati su questi grafici oldNYC HRA per 2001 attraverso 2019, in ordine cronologico. Questi includono i livelli di Medicaid per le popolazioni MAGI e non MAGI, Child Health Plus, MBI-WPD, programmi di risparmio Medicare e altri programmi di salute pubblica in NYS., Questo articolo è stato scritto dal programma di risorse legali Evelyn Frank del gruppo di assistenza legale di New York.Un enorme ostacolo per le persone che tornano alla comunità dalle case di cura è l'alto costo degli alloggi. Un modo in cui lo stato di New York sta cercando di affrontare questa barriera è con lo speciale disprezzo degli alloggi che consente a determinati membri Dell'assistenza a lungo termine gestita o ai piani FIDA di mantenere più del loro reddito per pagare l'affitto o altri costi di ricovero, piuttosto che dover "spendere" il loro "reddito in eccesso" o spendere-giù, Lo standard di reddito speciale per le spese di alloggio aiuta a pagare le spese di alloggio per aiutare alcuni residenti di case di cura o di case per adulti a tornare in sicurezza alla comunità con MLTC.

Originariamente era solo per gli ex residenti della casa di cura, ma nel 2014 è stato ampliato per includere persone che vivevano in case per adulti. GIS 14 / MA-017 dal momento che si è permesso di mantenere più del vostro reddito, potrebbe non essere più necessario utilizzare un trust in pool. KNOW YOUR RIGHTS-FACT SHEET su tre modi per ridurre la spesa-down, tra cui questo standard di reddito Speciale., Notizie di settembre 2018 Those coloro che sono già iscritti ai piani MLTC prima di essere ammessi in una casa di cura o in una casa per adulti possono ottenere questo budget al momento della dimissione, se soddisfano gli altri criteri di seguito.,ng amministratori della casa, casa per adulti e operatori MLTC piani dovrebbero identificare le persone che sono ammissibili per il reddito speciale standard" e spiega loro doveri di individuare i soggetti idonei, e il MLTC piano deve comunicare all'autorità locale di DSS che l'individuo può beneficiare. "amministratori della casa di cura, casa di cura la pianificazione di scarico del personale, adulto di casa operatori e MLTC piani di salute sono incoraggiati a identificare le persone che possono qualificarsi per il reddito speciale standard, se possono essere tranquillamente scaricata per la comunità da una casa di cura e di iscriversi, o rimangono iscritti, un MLTC piano., Una volta che un individuo è stato accettato in un piano MLTC, il piano MLTC deve informare il distretto locale dei servizi sociali dell'individuo che la transizione è avvenuta e che l'individuo può qualificarsi per lo standard di reddito speciale. Lo standard di reddito speciale sarà efficace al momento dell'iscrizione al piano MLTC o, per i residenti di case di cura già iscritti a un piano MLTC, il mese di dimissione alla comunità.

Domande riguardanti lo standard di reddito speciale possono essere indirizzate a DOH a 518-474-8887. Chi ha diritto a questo standard di reddito speciale?. , deve essere l'età di 18 anni, deve essere stato in una casa di cura o di un adulto in casa per 30 giorni o più, deve aver avuto Medicaid pagare verso la casa di cura di cura, e deve iscriversi o RIMANGONO ISCRITTI IN un Managed Care Long Term (MLTC) piano o FIDA plan al momento di lasciare la casa di cura o casa per adulti deve avere una custodia spese, se sposati, il coniuge non può ricevere un "sponsale impoverimento" indennità una volta che l'individuo è iscritto MLTC. Quanto costa l'indennità?. Le tariffe variano a seconda della regione e cambiano ogni anno., Il Sito Utilizza Cookie Tecnici E Cookie Di Profilazione Di Terze Parti.,ess, Orange, Putnam, Rockland, Sullivan, Ulster, Westchester $930 Rochester Chemung, Livingston, Monroe, Ontario, Schuyler, Seneca, Steuben, Wayne, Yates $444 Occidentale Allegany, Cattaraugus, Chautauqua, Erie, Genesee, Niagara, Orleans, Wyoming $386 Passato le tariffe pubblicate come segue, disponibile su DOH sito 2020 le tariffe pubblicate in Allegato I GIS 19 MA/12 – 2020 Medicaid Livelli e Altri Aggiornamenti 2019 tariffe pubblicate in Allegato 1 al GIS 18/MA015 - 2019 Medicaid Livelli e Altri Aggiornamenti 2018 le tariffe pubblicate in GIS 17 MA/020 - 2018 Medicaid Livelli e Altri Aggiornamenti ., La guida su come viene calcolata la quantità standardizzata del disprezzo si trova in NYS DOH 12 - ADM-05.

2017 tasso di -- GIS 16 MA/018 - 2016 Medicaid Solo Reddito e Livelli di Risorse e Sponsale Impoverimento Standard Allegato 12016 tasso di -- GIS 15-MA/0212015 tasso di -- non Sono state registrate da DOH, ma sono stati aggiornati in WMS. 2015 Centrale $382 Long Island $ai 1.147 NYC $1,001 Nordest $440 N. Metropolitana di $791 Rochester $388 Occidentale $336 2014 tasso di -- GIS-14-MA/017 COME FUNZIONA?. , Ecco un budget di esempio per una sola persona a New York con reddito di Sicurezza Sociale di $2,386/mese pagando un premio Medigap di Med 261/mo. Reddito mensile lordo premiums 2,575.

50 dedurre i premi di assicurazione sanitaria (Medicare Parte B) - 135.50 (Medigap) - 261.00 dedurre reddito non guadagnato disprezzo - 20 dedurre Shelter deduzione (NYC—2019) - 1,300 dedurre limite di reddito per singolo (2019) - 859 reddito in eccesso o spendere-giù WITH 0 senza spendere-giù, non può avere bisogno di fiducia in comune!. , Come ottenere il disprezzo alloggiamento. Quando si è pronti a lasciare la casa di cura o casa per adulti, o subito dopo si lascia, voi o il vostro piano MLTC deve richiedere che il programma Medicaid locale cambiare il budget Medicaid per darvi il disprezzo alloggiamento. Vedi l'aggiornamento di settembre 2018 Nys Doh Medicaid che richiede il piano MLTC per aiutarti a richiederlo. Le procedure a New York sono spiegate in questa guida alla risoluzione dei problemi.

NYC programma Medicaid preferisce che il piano MLTC file la richiesta, utilizzando il modulo MAP - 3057e-reddito speciale spese abitative NH-MLTC.,pdf e modulo MAP-3047B-MLTC/Nhed foglio di copertura modulo MAP-259F(rivisto 7-31-18) (pagina 7 di PDF) (avviso di scarico) - NH deve presentare con HRA al momento della dimissione, certificando residente è stato informato della disponibilità di questo disprezzo.,T DIRETTIVE (inizio con le più antiche). NYS DOH 12 - ADM-05 - Speciale di Reddito Standard per Spese di Custodia per gli Individui Dimesso da una Struttura di cura che si Iscrivono nel Managed Care Long Term (MLTC) Programma Allegato II - OHIP-0057 - Avviso di Intento di Modificare la Copertura Medicaid, (Destinatario Dimesso da una Struttura di cura Specializzati e si Iscrive in un Gestito a Lungo Termine del Piano di Cura) Allegato III Allegato III – OHIP-0058 - Avviso di Intento di Modificare la Copertura Medicaid, (Destinatario Disenrolled Gestito a Lungo Termine del Piano di Cura e Senza Reddito Standard) MLTC Politica 13.,02. MLTC Custodia ignorare NYC HRA Medicaid Alert standard di reddito speciale per le spese di alloggio NH-MLTC 2-9-2013.pdf 2018-07-28 HRA MICSA ALERT standard di reddito speciale per le spese di alloggio per le persone scaricate da una struttura di cura e che si iscrivono al programma MLTC - aggiornamento sulla politica precedente. Riferimenti modulo MAP-259F(rivisto 7-31-18) (pagina 7 di PDF) (avviso di scarico) - NH deve presentare con HRA al momento della dimissione, certificando residente è stato informato della disponibilità di questo disprezzo., GIS 18 MA / 012-standard di reddito speciale per le spese di alloggio per alcuni Iscritti di assistenza a lungo termine gestiti che vengono dimessi da una casa di cura rilasciato settembre. 28, 2018-questo finalmente implementa i più recenti Termini e Condizioni speciali della rinuncia CMS 1115 che disciplina il programma MLTC, datato Gen.

19, 2017. La sezione Su questo standard di reddito è alle pagine 26-27., In questi ST&c riveduti, questo standard di reddito speciale si applica alle persone che si trovavano in una casa NH o per adulti pagata da Medicaid e "che si iscrivono o rimangono iscritti al programma MLTC per ricevere servizi e supporti a lungo termine basati sulla comunità" e a quelli in un NH che erano tenuti a iscriversi a MLTC a causa di "...la transizione obbligatoria della struttura infermieristica, e successivamente in grado di essere scaricata alla comunità dalla struttura infermieristica, con i servizi del programma MLTC in atto.,"Settembre 2018 Doh Medicaid Update-spiega questo beneficio ai fornitori di servizi medici (case di cura, piani MLTC, agenzie di assistenza domiciliare, operatori domestici per adulti e richiede loro di identificare potenziali individui che potrebbero beneficiare e aiutarli a applicare - descritto qui..

Un altro nome per abilify

None none none none â € œCOVID-19 sta insegnando un altro nome per abilify a tutti noi molte lezioni,€ Tedros Adhanom Ghebreyesus, direttore generale DELL'OMS, ha detto in un briefing con i media a Ginevra, il Lunedi. Non stiamo solo combattendo un virus. WEA € ™re lotta per un futuro più sano, più sicuro, più pulito un altro nome per abilify e più sostenibile †" Chi Capo Tedrosâ € œOne di loro è che la salute non è un oggetto di lusso per coloro che possono permetterselo – e€™s una necessità, e un diritto umano.

La salute pubblica è il fondamento della stabilità sociale, economica e politica,ha aggiunto, invitando i paesi a investire in servizi per prevenire, rilevare e rispondere alle malattie., Recentemente, mentre molti paesi hanno fatto †œenormous advancesâ €  nel campo dei farmaci, molti trascurato i loro sistemi di salute pubblica di base, la base per rispondere alle epidemie di malattie infettive.  € œPart di ogni impegno country’s per costruire di nuovo meglio deve quindi essere quello di un altro nome per abilify investire nella salute pubblica, come un investimento in un futuro più sano e sicuro,” ha sottolineato.  € œUltimately, non stiamo solo combattendo un virus.

Siamo in lotta per un futuro più sano, più sicuro, più pulito e più sostenibile.,Comitato di revisione dei regolamenti sanitari internazionali il capo DELL'OMS ha anche informato i media che il Comitato di revisione dei regolamenti sanitari internazionali un altro nome per abilify inizierà il suo lavoro martedì. Esaminerà la convocazione del Comitato di emergenza, la dichiarazione di un'emergenza sanitaria pubblica di interesse internazionale, il ruolo e il funzionamento dei punti focali nazionali della RSI ed esaminerà i progressi compiuti nell'attuazione delle raccomandazioni dei precedenti comitati di revisione., Il Comitato di revisione, che comprende esperti indipendenti, valuterà il funzionamento dei regolamenti sanitari internazionali (IHR) e consigliare se eventuali modifiche sono necessarie la IHR – un trattato internazionale che disciplina la preparazione e la risposta alle emergenze sanitarie – è stato adottato nel 1969 ed è giuridicamente vincolante per 196 paesi, tra cui tutti gli Stati membri DELL'OMS. È stato rivisto l'ultima volta nel 2005., Il trattato delinea i diritti e gli obblighi per i paesi, tra cui l'obbligo di segnalare eventi di salute pubblica, nonché i criteri per determinare se un particolare evento costituisca o meno un'emergenza sanitaria un altro nome per abilify pubblica di interesse internazionale.

 € œDepending sui progressi compiuti, il comitato può presentare una relazione intermedia sui progressi alla ripresa Assemblea Mondiale della Sanità nel mese di novembre,e una relazione finale per l'Assemblea nel maggio del prossimo anno, ” ha detto il direttore generale DELL'OMS..

None none none none â € œCOVID-19 sta insegnando a tutti noi molte lezioni,€ Tedros Adhanom Ghebreyesus, direttore generale DELL'OMS, ha detto in un briefing con i media a pillole abilify economiche Ginevra, il Lunedi. Non stiamo solo combattendo un virus. WEA € ™re lotta per un futuro pillole abilify economiche più sano, più sicuro, più pulito e più sostenibile †" Chi Capo Tedrosâ € œOne di loro è che la salute non è un oggetto di lusso per coloro che possono permetterselo – e€™s una necessità, e un diritto umano.

La salute pubblica è il fondamento della stabilità sociale, economica e politica,ha aggiunto, invitando i paesi a investire in servizi per prevenire, rilevare e rispondere alle malattie., Recentemente, mentre molti paesi hanno fatto †œenormous advancesâ €  nel campo dei farmaci, molti trascurato i loro sistemi di salute pubblica di base, la base per rispondere alle epidemie di malattie infettive.  € œPart di ogni impegno country’s per costruire di nuovo meglio deve quindi essere quello di pillole abilify economiche investire nella salute pubblica, come un investimento in un futuro più sano e sicuro,” ha sottolineato.  € œUltimately, non stiamo solo combattendo un virus.

Siamo in lotta per un pillole abilify economiche futuro più sano, più sicuro, più pulito e più sostenibile.,Comitato di revisione dei regolamenti sanitari internazionali il capo DELL'OMS ha anche informato i media che il Comitato di revisione dei regolamenti sanitari internazionali inizierà il suo lavoro martedì. Esaminerà la convocazione del Comitato di emergenza, la dichiarazione di un'emergenza sanitaria pubblica di interesse internazionale, il ruolo e il funzionamento dei punti focali nazionali della RSI ed esaminerà i progressi compiuti nell'attuazione delle raccomandazioni dei precedenti comitati di revisione., Il Comitato di revisione, che comprende esperti indipendenti, valuterà il funzionamento dei regolamenti sanitari internazionali (IHR) e consigliare se eventuali modifiche sono necessarie la IHR – un trattato internazionale che disciplina la preparazione e la risposta alle emergenze sanitarie – è stato adottato nel 1969 ed è giuridicamente vincolante per 196 paesi, tra cui tutti gli Stati membri DELL'OMS. È stato rivisto l'ultima volta nel 2005., Il trattato delinea i diritti e gli obblighi pillole abilify economiche per i paesi, tra cui l'obbligo di segnalare eventi di salute pubblica, nonché i criteri per determinare se un particolare evento costituisca o meno un'emergenza sanitaria pubblica di interesse internazionale.

 € œDepending sui progressi compiuti, il comitato può presentare una relazione intermedia sui progressi alla ripresa Assemblea Mondiale della Sanità nel mese di novembre,e una relazione finale per l'Assemblea nel maggio del prossimo anno, ” ha detto il direttore generale DELL'OMS..