< RICERCA SPIRITUALE
01.02.2012 09:42 Età: 10 yrs

LIBERTA'


Maestro fare ciò che si sente è libertà...........oppure un'espressione dell'ego......rispondimi ti prego ...fammi comprendere........rimanesti per un pò in silenzio...Satyanandaji.....poi rispondesti........

“Fare ciò che senti può sembrare invero una grande manifestazione di libertà.......ma dipende da chi opera in questo modo......se è una persona ignorante del suo proprio Se.....il fare ciò che sente è solo un'espressione del suo egoismo e lo porterà vieppiù a rinforzare l'ego.....ad essere preda di desideri egoistici ........

Se invece ci troviamo di fronte ad un conoscitore del Brahma...un essere che è consapevole della sua vera essenza e vive in comunione con essa non esiste per lui il fare ciò che sente....

Egli non fa nulla....tutto avviene...accade intorno a Lui........Egli è lo spettatore di ogni accadimento.......ciò che deve avvenire ....avverrà e sarà la cosa giusta per quel particolare  momento.”


Dialoghi