< LA MORTE
10.09.2011 12:51 Età: 10 yrs
Categoria: Satsang Satyananda-Simone

MATRIMONIO


Parlami del matrimonio, amato Maestro

“ Oh Simone, Simone, non vuoi capire…

Le tue domande nascono dall’ignoranza, da una falsa identificazione del senso dell’io con il corpo.

Le mie risposte, invece, tendono a portarti dal piano del relativo al piano dell’assoluto.

Solo nel piano del relativo puoi parlare di matrimonio, tra due persone che si amano e vogliono vivere insieme. E’ bello che ciò avvenga e può tale unione essere loro d’aiuto nella ricerca di se stessi. Ma ognuno di loro veda ed onori il Divino nell’altro…ed i loro rapporti sessuali siano riti sacri in cui i due aspetti del Divino ovvero il maschile ed il femminile si fondono nell’unità. Ognuno di loro sia sempre solo con se stesso e da questa solitudine nasce la vera unione. Il matrimonio, inteso in tal modo può portare gli amanti dal piano del relativo al piano dell’assoluto. Ed allora, abbandonata la falsa identificazione con il corpo, essi realizzano l’identità dell’io con l’atman e si fondono nell’estasi divina.”


Dialoghi