< ASCOLTATE
10.09.2011 15:05 Età: 10 yrs
Categoria: Riflessioni

L’ETERNO


In una collinetta che guarda il Sacro Manosarovar ed il Santo Kailash il tuo corpo viene cremato, oh gurudeva!.

Le fiamme aggrediscono le tue sante membra ma non ti toccano. Sei l’eterno, l’ineffabile, il senza nome. Sei la fiammella divina che arde nel mio cuore.

Oh gurudeva!

Appellandomi alla tua infinita misericordia,  invoco la tua protezione, il tuo aiuto per tornare a casa. Lungo e arduo è il cammino, ma con la tua benedizione nulla è impossibile. La fiammella divina che hai acceso nel mio cuore, rischiara il cammino. Fuga le tenebre della notte mentre va verso il grande fuoco perché non è l’uomo che cerca Dio, ma è il Divino che cerca se stesso.


Riflessioni