Riflessioni di Atmananda da condividere con i lettori

10.09.2011

ASCOLTATE

Ascoltate! Ascoltate il vento amici miei. E’ Lei che vi parla. Ascoltate! Ascoltate la pioggia è il suo pianto di gioia. Guardate, amici miei. Guardate l’onda che s’infrange sugli scogli,  è Lei che gioca. Vorrei che...[leggi]

Categoria: Riflessioni

10.09.2011

NON SO NULLA

Non so nulla di kundalini. Mi perdoni la Grande Madre. Non so nulla dei chacra. Sono soltanto un mendicante. Non so nulla di asana e pranayama, né di meditazione, né di samadhi. Conosco, soltanto,  i piedi di loto del...[leggi]

Categoria: Riflessioni

10.09.2011

SEI ANDATO VIA

In un notte fredda, in compagnia del Sacro Manosarovar e del Santo Kailash sei andato via, mio amato Maestro. Hai lasciato il corpo e sei diventato uno con l’assoluto, l’ineffabile, l’eterno. Ma chi è andato via e dove? Quante...[leggi]

Categoria: Riflessioni

10.09.2011

L’ETERNO

In una collinetta che guarda il Sacro Manosarovar ed il Santo Kailash il tuo corpo viene cremato, oh gurudeva!. Le fiamme aggrediscono le tue sante membra ma non ti toccano. Sei l’eterno, l’ineffabile, il senza nome. Sei la...[leggi]

Categoria: Riflessioni

17.09.2011

L’ATMAN

Se tu pensi di essere l’atman non c’è una collocazione di esso nel corpo, perché tutto è atman. E non è corretto dire che l’atman è nel cuore spirituale a destra del torace, perché l’atman è il cuore di tutto! Ma se tu ti...[leggi]

Categoria: Riflessioni

17.09.2011

PERLA DIVINA

E’ sera ormai, torniamo a casa, amici miei, torniamo a casa. Simone è testimone che nella caverna del cuore, c’è il compimento dell’umana natura. C’è Dio nell’uomo. Cercate la perla che dà l’immortalità, amici miei. Lasciate i...[leggi]

Categoria: Riflessioni

17.09.2011

UOMO

Sei immortale uomo! L’universo ti appartiene e tu dimentico vivi come un mendicante, elemosinando piccole cose. Svegliati uomo! Svegliati! Impugna la spada della discriminazione, recidi i ceppi dell’ignoranza e vivi come il...[leggi]

Categoria: Riflessioni

Risultati da 8 a 14 su 21